COMUNICATO DEL COORDINATORE DI SEL

sel

Riceviamo e pubblichiamo fedelmente un comunicato stampa di Domenico Conversa, coordinatore cittadino di Sinistra Ecolgia e Libertà.

Domenica 24 gennaio 2010 presso l'ex biblioteca comunale di Santerasmo in Colle al Corso Italia n. 21, dalle ore 8,00 alle ore 21,00, si terranno le primarie di coalizione del centro-sinistra, per le prossime elezioni regionali, tra i candidati Nichi Vendola e Francesco Boccia.
Il circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Santeramo in Colle esprime il suo massimo sostegno per NICHI VENDOLA ed invita tutti i santermani che si riconoscono nei valori del centro-sinistra di recarsi numerosi presso il seggio elettorale e votare NICHI VENDOLA per essere sicuramente vincitori nei confronti della Destra di Fitto-Berlusconi assolutamente priva di idee e programmi a favore della nostra Puglia.
NICHI VENDOLA ed il suo modo di fare politica in questi cinque anni di governo regionale ha rappresentato un importante laboratorio politico ed un'assoluta novità nazionale portando la Puglia ad essere protagonista anche a livello europeo dal punto di vista culturale, sociale ed economico. 
Non possiamo permettere che questa formidabile esperienza cessi per dare ragione a logiche politiche che si rifanno alla prima repubblica basate sui numeri e somme algebriche. Tutti noi dobbiamo pretendere che la politica diventi, invece, una somma di idee e di programmi e che il confronto politico sia basato su quello che si vuole fare e non soltanto su come completare un puzzle! Noi riteniamo che oggi come non mai solo ed unicamente le buone idee, trasformate in fatti, siano generatrici esponenziali di consensi e dei numeri necessari per vincere ogni competizione elettorale!
Chiediamo, pertanto, a tutti i santermani di prendere realmente nelle loro mani il futuro della nostra Città e della nostra Puglia e di VOTARE NICHI VENDOLA ALLE PRIMARIE DI DOMENICA 24 GENNAIO 2010!
 
Elenchiamo alcuni dei buoni motivi, tra i tanti, per votare NICHI VENDOLA dopo cinque anni di buon governo alla Regione Puglia:
1. La prima regione d'Italia per energie alternative;
2. La prima regione d'Italia per investimenti nei giovani (Bollenti Spiriti, Principi Attivi, Borse di studio, Bottega urbana giovanile a Santeramo ecc.);
3. L'unica regione d'Italia a garantire l'occupazione a numerosi insegnanti precari;
4. No al nucleare! Limitazione della diossina a Taranto! Sì all'ACQUA come bene pubblico!;
5. Pullman per il Miulli. 97 voli diretti da Bari per le maggiori città europee. Disco Bus;
6. Cassa Integrazione e mobilità in deroga. Sostegno allo sviluppo economico e alle imprese;
7. Premio europeo per la migliore Legge di lotta al lavoro nero. Stabilizzazione di migliaia di lavoratori precari nei call center e nella sanità;
8. Grande sostegno alle attività agricole;
9. Sbloccati la maggior parte dei piani regolatori in giacenza;
 
Sinistra Ecologia e Libertà
Il Coordinatore
Avv. Domenico Conversa