Venerdì 24 Gennaio 2020
   
Text Size

Ricorso al TAR sul Bilancio: la sentenza dopo Natale

tar

 

L'Amministrazione Baldassarre potrà, con tranquillità, "mangiare il panettone": sarà emessa dopo le festività natalizie, infatti, la sentenza dei Giudici del Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia che questa mattina si sono riuniti per discutere del ricorso di cinque Consiglieri comunali di minoranza presso il Comune di Santeramo in Colle (Caponio, Larato, Volpe, Digregorio e Nuzzi) sull'approvazione del Bilancio di Previsione Finanziario 2018-2020 e del Documento unico di Programmazione Finanziario 2019-2020 nonché l'assestamento generale di Bilancio e le successive variazioni allo stesso documento contabile.

Contrariamente alle previsioni, dunque, i giudici amministrativi non hanno rinviato la discussione ma hanno ascoltato le parti in causa ed acquisito i documenti presentati a favore di ciascuna delle due tesi.

Com'è noto la questione riguarda i presunti vizi procedurali che l'Amministrazione Comunale a guida Baldassarre avrebbe commesso nel confezionare il Bilancio comunale, vizi che potrebbero inficiare non solo tutto il percorso amministrativo del più importante documento contabile comunale ma anche tutti gli atti ad esso conseguenti.

Il Tar pugliese - che già nel febbraio scorso si pronunciò a favore dei ricorrenti ovevro delle stesse minoranze (ad esclusione del Consigliere Michele D'Ambrosio, che anche in questo caso non ha presentato ricorso) - si pronuncerà dopo le festività natalizie dunque con tutta probabilità ad anno nuovo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI