Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

D'Ambrosio: "Comparto 2 (e non solo) nella paralisi più totale"

2019-03-29 at_18.55.20

 

"Più volte mi sono occupato del gravissimo ritardo nel licenziare un progetto per l'avvio del Comparto 2. Da due anni l'istanza giace nei cassetti dell'ufficio tecnico senza alcun esito": lo scrive in una nota il Consigliere Comunale di minoranza Michele D'Ambrosio.

"L'avvio di un Comparto, qualunque Comparto - scrive D'Ambrosio - porta ricchezza a tutta la città, ma la terribile paralisi dell'ufficio tecnico non lo consente. Questa mattina un nutrito gruppo di Cittadini proprietari del Comparto ha fortemente protestato per il gravissimo e colpevole ritardo. Temo tuttavia che le loro proteste e le loro domande per molto tempo resteranno senza risposte adeguate.

Siamo alla paralisi totale senza alcuna prospettiva di ripresa in tempi brevi".

Aggiunge l'ex Sindaco di Santeramo: "Gli uffici comunali sono senza dirigenti e il segretario generale Dott. Lorè è carico di responsabilità poiché a lui é affidata la dirigenza ad interim di tutti i servizi essenziali con provvedimenti di forzata e dubbia legittimità.

Quanto potrà durare questa situazione insostenibile?

Il Sindaco ha prima avviato le procedure per l'assunzione di un dirigente. Successivamente a distanza di un mese ha dichiarato di voler abolire le dirigenze dal nostro organico e affidarsi a dipendenti di livello superiore con una posizione apicale di vertice.

Ad oggi niente. Niente di niente. Nè dirigenti, nè posizioni di vertice, nè risposta alle legittime attese dei Cittadini. Solo provvedimenti contraddittori e schizofrenici. Tutto documentato.

Resta urgente la nomina dei funzionari apicali e di vertice annunciato dal Sindaco visto che ha deciso di non assumere dirigenti.

E intanto cosa fa l'amministrazione? Cambia gli assessori.

Tuttavia gli assessori per legge non potranno firmare gli atti amministrativi. Quindi, ancora una volta, il Paese resta nella paralisi amministrativa.
Siamo alla totale navigazione a vista. Si vive alla giornata.
Purtroppo si nota molta improvvisazione e incapacità di capire qual è il vero problema alla base della inefficienza e inefficacia dell'azione politica.
Accadrà che alcuni buoni e ignari Cittadini saranno nominati assessori per guidare una macchina comunale che non ha il volante, non ha il motore, non cammina.

Non era mai accaduto nella Storia del nostro Comune", conclude il Consigliere D'Ambrosio. 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI