Lunedì 21 Ottobre 2019
   
Text Size

Youssef Bella è il nuovo ambasciatore del Marocco in Italia

Una stretta di mano vigorosa, un sorriso che esprime sincerità ed è già intesa fra Youssef Bella, il nuovo Ambasciatore del Regno del Marocco in Italia e Vincenzo Abbinante, Console onorario per la Puglia del Paese nordafricano.

Abbinante, assieme ad un “parterre” internazionale di grande rilievo, ha partecipato nei giorni scorsi a Roma alla cerimonia di insediamento dell’Ambasciatore Bella, esprimendo sentimenti di gratitudine nei confronti del suo predecessore, Hassan Abouyoub, nominato dal Re del Marocco re Mohammed VI presso l’Ambasciata generale di Bucarest, in Romania e si è augurato una cordiale collaborazione con il nuovo capo della residenza di via Brenta.

abbinante

“Vero: c’è stata subito una grande intesa con il nuovo Ambasciatore Youssef Bella – commenta Vincenzo Abbinante – e sono sicuro che faremo grandi cose per il bene del Marocco e dell’Italia, queste due grandi Nazioni che abbiamo l’onore ed il privilegio di servire”.

Youssef Bella, già ambasciatore in Perù e Bolivia, è nato il 1° ottobre1962 a Tetouan; ha iniziato la sua carriera professionale presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale come Segretario di Stato per gli Affari Esteri dal 1989. Ha ricoperto diverse posizioni nello stesso ministero, incluso il Capo del Dipartimento Diplomatico degli Approvvigionamenti presso la Direzione del Protocollo dal 1998, Capo del Dipartimento dei Decreti nella stessa Direzione tra il 1998 e il 2000, Lega araba e Dipartimento degli Affari Arabi e Islamici presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione tra il 2002 e il 2006, e Consigliere Diplomatico presso l’ufficio del Ministro responsabile degli Affari Esteri e della Cooperazione dal marzo 2015. Ha anche lavorato come Segretario per gli Affari Esteri presso l’Ambasciata del Regno a Madrid tra il 1989 e il 1997.

Tra il 2000 e il 2002, Bella è stato consigliere politico presso l’Ambasciata del Regno a Bruxelles. nonché Console Generale del Regno a Palermo in Italia tra il 2006 e il 2011 ed è stato Preside del Corpo consolare di Palermo tra il 2009 e il 2011.

Tra il 2011 e il 2014 è stato Console Generale del Regno a Strasburgo, responsabile anche delle relazioni con le istituzioni europee, prima di essere nominato nel settembre 2014 Ministro Plenipotenziario presso la Direzione dell’UE.

Diplomato in Relazioni Internazionali e Comunicazione presso l’Università Complutense di Madrid, il neo Ambasciatore ha anche un Master in lingua e letteratura spagnola presso l’Università Abdelmalek Essadi di Tetouan.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI