Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

Masseria Galietti, a Santeramo il polmone verde riscoperto

54268542 790733274659532_7910829386952081408_n_1

 

La città di Santeramo in Colle riscopre la pineta e la Masseria Galietti come polmone verde da vivere e far rivivere.
A nord di Santeramo, in direzione Acquaviva, si trova la Masseria Galietti, edificata nel 1767, circondata da un bosco che la rende un’oasi verde, un’ampia pineta di circa 20 ettari racchiusa da un grande muraglione.
La masseria si eleva su tre livelli, mentre i locali annessi sono addossati ai muraglioni dove è ubicato l’ingresso di una Chiesetta rurale dedicata a S. Raffaele.
Questa meravigliosa residenza rappresenta uno splendido esempio di masseria fortificata e appartiene alla famiglia Sangirardi, meglio nota Galietti.
Il luogo è stato scelto per attività ecologiche ed è stato ripulito da cittadini e volontari.
“Un tempo luogo simbolo di degrado, di trascuratezza da parte della politica.
Oggi è diventato un simbolo di rinascita, e della forza dei cittadini che si riappropriano dei beni pubblici!” – afferma il sindaco Fabrizio Baldassarre.
“Quella dell'amministrazione è una scommessa vinta: affidare il recupero e la gestione di un luogo così meraviglioso a Giacche Verdi Santeramo in Colle.
Il recupero è lungi da essere completo, ma il modello funziona: l'entusiasmo delle associazioni locali è una forza che dobbiamo valorizzare!” – conclude il sindaco Baldassarre.
E proprio in questo gioiello del territorio che il 7 aprile si terrà la “Giornata mondiale della salute”, organizzata dalla rete “Città sane”, di cui fa parte il Comune di Santeramo.
In quella domenica, si terranno attività come: semplici passeggiaste a piedi; plogging che consiste nella raccolta dei rifiuti lasciati per strada mentre si corre e quindi nello stesso momento si fa sport e si tutela l’ambiente; camminata a 4 zampe con animali; pulizie varie; eco orienteering; degustazione dei prodotti biologici e Yoga.
La Giornata mondiale della salute dell’OMS-Organizzazione Mondiale della Sanità, quest’anno ha per tema il movimento e all’attività fisica come corretti stili di vita per il benessere della persona.
Inoltre questo polmone verde è stato scelto anche dai viandanti del Cammino Materano, un percorso che si svolge a piedi da Bari a Matera e Santeramo è una delle tappe più belle per lo scenario paesaggistico che è stato riportato alla sua bellezza.

MARIA GIOVANNA LABRUNA

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI