Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

Michele D’Ambrosio: “Parole dure contro l’Amministrazione 5 Stelle”

sinistra

Penalizzati i poveri, i cassintegrati e le famiglie con diversabili.  - queste le dure parole del consigliere Michele D’Ambrosio dopo il Consiglio Comunale di ieri.

D’Ambrosio contesta le nuove fasce di esenzione della TARI che sono state stabilite dall’Amministrazione Comunale 5 Stelle.

“Da anni erano esenti dal pagamento delle tasse comunali le famiglie con un Isee inferiore a 7.500 euro” – scrive in una nota D’Ambrosio- “ L'amministrazione a 5stelle ha tolto questo sollievo e aiuto riducendo fortemente la fascia di esenzione. – continua D’Ambrosio- Perfino il commissario prefettizio nell'approvare le tariffe TARI nel 2017 esentò i poveri, i cassintegrati e le famiglie con Persone Fragili.

D’Ambrosio ribadisce anche la critica della mancata riduzione dell’ecotassa.

“Anche per chi abita fuori dal perimetro urbano, le case di campagna o case sparse, pagheranno con uno sconto di gran lunga inferiore, passeranno dal 70% (amministrazione di centrosinistra) al 50%.

Nonostante la virtuosità dei santermani nel fare la differenziata pagheremo una maggiore Ecotassa per incompetenza – conclude D’ambrosio.

 55818951 2131101196997248_9091085506539683840_n

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI