Lunedì 14 Ottobre 2019
   
Text Size

Santeramo mette in pagamento i contributi per gli affitti

locazione

 

L'attesa per i contributi all'affitto per la prima casa sta per concludersi. Il Comune di Santeramo sta per erogare le somme che spettano ai tanti richiedenti che hanno presentato le domande.
Il Dirigente del Settore Servizi Socio Culturali Giuseppe Lorusso ha comunicato che "i contributi di locazione, Legge 09.12.1998 n. 431 art. 11, competenza anno 2016, avendo subito dei ritardi, saranno erogati
entro fine marzo 2019".

Da molto si attende questo pagamento. Sono contributi importanti, soprattutto per chi è in condizioni di estremo disagio o proprio in uno stato di povertà. Un aiuto estremamente importante per chi soffre e ha
bisogno di tutto e spesso per dignità non chiede aiuto a nessuno, aspettando ciò che spetta.

I contributi ai fitti sono previsti da una legge che è denominata "Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo ". Essa stabilisce la creazione di un fondo a livello nazionale che viene poi suddiviso per le varie Regioni e queste poi trasmettono i fondi ai vari Comuni, quindi in questo caso la Regione Puglia.
La casa è un diritto fondamentale, l'aiuto è primario. Il contributo spetta ai nuclei familiari che nell'anno 2016 hanno preso in locazione un'abitazione ed hanno registrato un regolare contratto di affitto con i
proprietari. Il Comune ogni anno pubblica un bando e poi in base alle domande c'è una graduatoria.

I punteggi cambiano a seconda delle somme pagate, dall'ISEE e dalla presenza di disabili, minori, ecc.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI