Giovedì 13 Dicembre 2018
   
Text Size

E all'improvviso... il Murgiafest

Banner Murgiafest

Torna il Murgiafest e lo fa in modo inaspettato. Cogliendo di sorpresa un po' tutti, torna, per la nona volta l'arcievento che promuove il buon cibo, l’arte e la bellezza del territorio pugliese. Non in piazza, ma presso la suggestiva Masseria Monache Grandi, un edificio storico situato nell’area murgiana.

Dal borgo in masseria è il primo appuntamento del festival, programmato per il 21 settembre 2018 a partire dalle 16:30 con la visita guidata al Palazzo Sava, a cui seguirà la passeggiata in carrozza. Alle 20:30 gli ospiti, recandosi in un’ala della Masseria Monache Grandi, potranno prendere parte alla cena spettacolo Il matrimonio dei Sava e altre storie, piéce a cura di Giusy De Vivo, con Cinzia Clemente, Giorgio Larato, Michela Cicirelli, Marianna Maiullari, Alessio Giove alla fisarmonica e Nicola Albano alla chitarra.

Quest’anno l’offerta culturale del Murgiafest si avvicina anche ai più giovani, proponendo alle 21:30 del 21 settembre l’African PARTY, il primo degli appuntamenti dell’African Party Tour 2018: esso è un progetto nato da un’idea di Don Ciccio, pioniere della musica black in Italia, fondatore e general manager dell’etichetta Love University Records, nonché dj ufficiale di Mama Marjas, regina della Black Music in Italia. Questo format ha preso vita a Taranto nel 2014 a partire da uno dei temi di cui Mama Marjas si fa portavoce, quale la promozione di una società multiculturale, e si è sin da subito trasformato in una grande festa dell’integrazione e dell’accoglienza, a suon di afrobeat. Lo show è realizzato con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”, promosso dal Comitato Regionale Arci Puglia in collaborazione con Officine Stand by di Santeramo in Colle (BA).

Il Murgiafest è anche vetrina e promozione di giovani talenti: la serata di E ALL’IMPROVVISO…MURGIAFEST 2018 vedrà, in apertura dell’African PARTY, a dare inizio alla festa, il dj set di Tommi Goodwine, nonché il duo 100% santermano Funkmatazz, che rapperà su basi funk e hip-hop. L'aftershow della serata, invece, è affidato al djset di Slyma con il sound che viaggia tra HipHop, Dancehall, Funk, RnB, Trap.

E ALL’IMPROVVISO…MURGIAFEST 2018 avrà come cornice bancarelle di artisti dell’handmade, stand gastronomici e tante sorprese.

E’ possibile acquistare in prevendita il braccialetto contattando l’organizzazione dell’Arci Stand by sui canali social, oppure per e.mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI