Giovedì 20 Settembre 2018
   
Text Size

MAUS, una gara di street art a Santeramo

street-art-saigon-1080x675

Si chiamerà MAUS, nome identico all'evento, ben più famoso e ormai consolidato, di Malaga (http://mausmalaga.com/),  il contest di Street Art per cui il Comune di Santeramo sta cercando, tramite avviso pubblico, un organizzatore. 

 

La manifestazione si rivolgerà a tutti i writers e street artists permettendo loro di promuovere la propria capacità tecnica e di esprimere il proprio talento attraverso l’esibizione pubblica in spazi autorizzati, contribuendo a migliorare il decoro urbano, offrendo agli spettatori una esperienza formativa di arte estemporanea all’aperto. Lo scopo indiretto del contest consiste nel creare una maggiore sensibilità alla cura del bene comune tutelandolo con vere e proprie opere artistiche.

Il tema della prima edizione sarà l'ecosostenibilità.

 

Le opere devono essere originali, inedite e ideate solo ed esclusivamente dalla persona iscritta al concorso ed esclusivamente per questo contest. E’ importante rispettare il tema del concorso. Ogni artista dovrà essere munito di tutto il materiale utile per l’esibizione.

 

La gara si svolge in due categorie, Writing e Street Art.  Gli artisti che parteciperanno alla categoria writing eseguiranno le opere sui muri che costeggiano il campo Casone e l'area del pala Vitulli in via Papa Paolo VI. Gli artisti che parteciperanno alla categoria street dovranno individuare entro 30 giorni dalla data di inizio del contest le aree o gli elementi di arredo urbano che si intendono utilizzare per la propria opera ed inviare, ad una casella email di cui l'organizzatore darà comunicazione, una sintetica descrizione dell'intervento che si vuole realizzare.

In palio ci saranno cinquecento euro, da dividere equamente tra le due categorie. 

L'organizzatore dell'evento sarà selezionato, tramite avviso pubblico, tra le associazioni culturali del territorio che abbiano organizzato eventi culturali per almeno due anni negli ultimi cinque e che esonerino l'Amministrazione Comunale dal risarcimento dei danni a cose o persone. Il contibuto economico sarà di euro 1000,00. 

Le domande potranno essere presentate entro e non oltre il 18 settembre.

 

 

 

Commenti  

 
#2 Contributo misero 2018-09-07 05:59
Questi ragazzi che sono artisti non vanno in cerca di elemosina... VERGOGNATEVI
 
 
#1 Ritegno Zero 2018-09-04 17:12
DOPO AVER COPIATO IL PROGRAMMA ELETTORALE NON SAPETE NEMMENO TROVARE NOMI ORIGINALI PER INIZIATIVE LODEVOLI. MA SIETE SICURI DI ESSERE LAUREATI IN MARKETING?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI