Lunedì 16 Luglio 2018
   
Text Size

All'estero si parla di Shooting Street Murgia MGL

34796243 10216958852071291_7698161074813534208_n

All'estero si parla di Shooting Street Murgia MGL, la murgia come non è mai stata vista, la murgia al centro del mondo e dell'alta moda, tra arte, cultura, storia e bellezza. Continua il grande successo di Shooting Street Murgia MGL, prossima tappa Castellaneta (Taranto), nella città del mito Rudolph Valentino, che ha generato l'indole artistica passionale, alla moda e alla cultura dei giorni nostri.

Domenica 24 giugno presso il Nuovo Museo Valentino a Castellaneta (città natale del mito del cinema), la trasmissione televisiva ideata e condotta dalla giornalista e presentatrice Maria Giovanna Labruna "Shooting Street Murgia MGL” , con la direzione artistica della stilista di fama internazionale Carmen Clemente Couture di Ginosa con il prezioso contributo del dir. Maria Vizziello di Area Scuola 2 di Matera farà tappa a Castellaneta e Castellaneta Marina.

Un mood anni 20 studiato dal dir. Artistico Carmen Clemente con i professionisti della bellezza l’Istituto Professionale Area Scuola Due di Matera coadiuvati da: Maria Vizziello, Sabrina Tammone e Maria Zotta cureranno il look delle modelle.

Si tratta di una rievocazione sociale e culturale, che evidenzierà tutti i cambiamenti della società italiana, con i suoi modi di vivere, l'abbigliamento, gli usi e i costumi.

La fotografia d'autore attraverso i fotografi: Michele Basile, Rino Maggipinto , Massimo Ruvio, Mino Rizzo, Cesare Ricchiuti, Ciro Giuliani, Maurizio De Mola, Maurizio Vese, Marco Orlandino, Rosaria Peruzzi, Rosanna Latronico, Antonella Belviso, Silvio Cristiantiello e Lidia Paccaglia, professionisti e foto amatori cattureranno ogni singolo istante incastonando come pietre preziose tutte le emozioni della giornata.

Shooting Street Mugia MGL ha scelto Castellaneta perché è situata nel cuore dell'area che costituisce il Parco naturale regionale Terra delle Gravine ed occupa la posizione mediana nella parte occidentale della provincia di Taranto che costituisce il cosiddetto "arco Jonico".

Il suo territorio (fra i primi 100 comuni italiani per estensione) va dalla Murgia tarantina fino al Mar Ionio, e presenta una grande varietà di paesaggi e diverse presenze naturalistiche storiche e archeologiche.

Immersa da una serie di "gravine" e di "lame" (naturale prosieguo delle gravine con pareti meno ripide) di origine fluvio-carsica, che si dirigono verso il mare facendo confluire nel fiume Lato le acque che raccolgono durante le piogge.

Patrocinato dal Comune di Castellaneta nelle persone del sindaco l’avv. Giovanni Gugliotti e l’assessore alla Cultura, Pubblica Istruzione e Trasporti dott.ssa Anna Rita D’Ettorre e del Museo nelle persone del Presidente prof. Antonio Ludovico , del Vice Presidente Giuseppe Ningro, con la gentile collaborazione di Carmelo Perrone, Daniela Pugliese, dell’opinionista dott. Giovanni Spaventa, Giacomo Mazzone, Raffaele Matera, Angelo Lazzazzara e Franco Montanaro.

Shooting Street Murgia MGL vuole dare risalto alle numerose chiese nella zona antica, a testimonianza della grande importanza che ha avuto questo paese anche come centro religioso, da secoli sede della diocesi di Castellaneta.

Epicentro dello Shooting, il Museo dedicato al grande mito Rudolfo Valentino. Nell’immaginario collettivo la sua figura appare indissolubilmente legata al mito del latin lover, in virtù anche della morte tragica e prematura che da semplice creatura dello schermo ne fece un fenomeno della storia del costume.

I pannelli esposti nella sala del Grande Amatore fanno riflettere sui molteplici aspetti della forza seduttiva del grande divo: le pose, gli sguardi, le movenze che lo vedono ora languido e nobile, gaucho, cosacco, sceicco, gentiluomo: questi i ruoli dei personaggi che lo impongono sullo schermo conquistando il posto privilegiato del cuore del pubblico femminile.

Qui ci saranno scatti dedicati al grande mito, un set fotografico che rievocherà la grande bellezza del mito riportata alla nostra epoca.

35331586 1536832839773538_5797262026241736704_o

35229032 2037692459786666_8967506751834292224_o_1

34893316 2036095216613057_6279598583138222080_o_1

 

34307621 2033770323512213_3844222667401986048_o

34500205 2033770560178856_2492392121986711552_o

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI