Martedì 25 Settembre 2018
   
Text Size

Al via la 724esima edizione della Fiera di San Giorgio

30725781 1936666259739840_5277859530326912073_n

Al via la 724esma edizione dalla Fiera di San Giorgio la più antica d’Italia, anche quest’anno si presenta con la voglia di implementare le sinergie e le strategie tra commercio e territori. L’obiettivo è di mantenere la tradizione proiettandola nella modernità per il giusto connubio tra una storicità fieristica ed il desiderio di sentirsi sempre al passo con i tempi.

La fiera si conferma anno dopo anno, come la vetrina per eccellenza della qualità e dell’innovazione, punto di riferimento per gli addetti ai lavori, capace di attrarre con la sua completa e ampia offerta oltre 50.000 visitatori da quasi 4 regioni.

Soddisfatto il sindaco Valente, che in un post su facebook scrive: “Quanta gente, e quante emozioni all’apertura della nostra Fiera. La lettura dell’editto, il corteo, tanti sindaci. E poi Gravina centro del territorio, col presidente della Regione Puglia a discutere del futuro di questa terra insieme alla Regione Basilicata, al Comune di Matera, alla fondazione Matera2019. Andiamo avanti fiduciosi, per valorizzare sempre più la nostra terra tra agricoltura e turismo. E adesso tocca a voi: vi aspettiamo alla 724esima edizione della fiera di San Giorgio. - conclude Valente.

Presente anche Santeramo.

Dopo il taglio del nastro, al convegno, Alesio Valente ha tenuto una relazione introduttiva, presenti: Michele Emiliano presidente della Regione Puglia, Salvatore Adduce presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Luca Braia Assessore Politiche Agricole e Forestali Regione Basilicata e l’assessora Paola D’Antonio per Matera. si sono confrontati sull’idea di fare della fiera di Gravina un marchio per incrementare l’attrattiva dell’intera regione, visto che è la fiera più antica d’Italia. Si è discusso inoltre delle sinergie con Matera, in chiave Unesco ed in vista del 2019, oltre che delle prospettive post 2019.

31069076 1936666113073188_5893628238388312690_n

31131003 1936666109739855_8178063962708939045_n

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI