Venerdì 27 Aprile 2018
   
Text Size

L'ATSM “Speranza”, in udienza dal Papa l’11 aprile prossimo

5. Un_viaggio_a_Lecce_1111

I soci e i familiari dell'associazione ATSM "Speranza" di Santeramo, uniti dalla fede e dalla voglia di aggregazione, l'11 aprile realizzeranno un sogno dopo due anni di programmazione, saranno accolti dal Santo Padre.

"Cè una particolare animazione e tanto impegno in questi giorni presso la sede dell’Associazione Tutela Salute Mentale “Speranza” di Santeramo - afferma Raffaele Bongallino - Questo è il viaggio più lungo nella storia dell’associazione. Tutto è pronto per essere accolti in apposito spazio destinato a oltre 50 persone dell’ATSM “Speranza”. Il Papa è informato, tramite la Prefettura pontificia, della presenza dei santermani. Si farà di tutto per avere il Papa il più vicino possibile al gruppo segnalato da appositi cartelloni - conclude Bongallino.

Breve cenno storico del centro

L’associazione, fondata nel lontano 1994, ha intensificato le proprie attività dal 2004 ad oggi per realizzare i fini statutari tra i quali “la lotta contro la discriminazione della persona psichicamente sofferente”, “l’ aiuto ai familiari del sofferente psichico ed il loro coinvolgimento nel programma terapeutico”, “l’inserimento nella vita sociale dei portatori di disagio psichico” per il conseguimento da parte degli utenti dei servizi sociosanitari “ di condizioni di vita libera e responsabile”.

3. Uno_stand_dell27asssociazione


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI