Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Neve: prestare attenzione ai mezzi di spargimento sale

Foto 5_1

Si avvisa la cittadinanza che, a partire dalle ore 20:00, saranno in azione i mezzi spargisale e spazzaneve lungo le principali vie della città.

Lo comunica il sindaco Fabrizio Baldassarre in un comunicato stampa invatop in redazione

Richiesto anche l’intervento dei mezzi della Città Metropolitana per assicurare la percorribilità della strade extraurbane di collegamento tra l’abitato di Santeramo e i paesi limitrofi con priorità assoluta per la provinciale di collegamento con l’Ospedale Miulli dove sono già in azione i mezzi spazzaneve e la strada risulta attualmente percorribile.

Nelle prossime ore seguiranno aggiornamenti circa l’eventuale ordinanza di chiusura delle scuole.

Inoltre, per agevolare il corretto svolgimento delle operazioni da parte dei mezzi e degli operatori impegnati nelle attività che continueranno durante le prossime ore e fino al termine dell’esigenza, si invita la Cittadinanza a:  

- limitare al massimo l’uso delle autovetture private;

- evitare, ove possibile, la sosta nelle strade utilizzando le aree ed i cortili privati;

- mettere in sicurezza eventuali spuntoni e lame di ghiaccio o di neve pendenti dai cornicioni;

- non riversare la neve raccolta dai tetti, dai balconi, e dalle terrazze sulla pubblica via, anche per evitare danni a persone e cose.

 I cittadini dovranno segnalare esclusivamente le situazioni di rischi, chiamando i seguenti numeri telefonici:

- 080 3036014  Servizio di Polizia Locale e Protezione Civile;

- 080 3036010  Stazione Carabinieri

evitando segnalazioni che non siano di emergenza, per non intasare le linee telefoniche.

La Cittadinanza è invitata ad informarsi consultando il sito web del Comune di Santeramo www.comune.santeramo.ba.it  anche circa le norme di autoprotezione nella sezione “protezione civile” ed i siti di informazione locali:

www.santeramo.it ;  www.santeramolive.it ; www.santeramoweb.it ;  www.partecipareweb.it .

Si confida nella collaborazione della Cittadinanza, anche per segnalazioni di persone suscettibili agli effetti della stagione invernale, quali soggetti in terapia salvavita, non autosufficienti, malati cronici, emodializzati, ecc..

 

 


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI