Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

Basket, prima divisione: la Pgs perde sul campo del Gravina

gravina-pgs 2

Netta sconfitta dei santermani, che abbandonano le residue speranze di disputare i playoff

La Pgs Don Bosco Santeramo perde col netto punteggio di 78 a 49 sul campo della Magis Sport Gravina e deve abbandonare anche le residue speranze di disputare i playoff.

Peccato per la squadra santermana, che era partita benissimo sul campo gravinese, piazzando subito un parziale di 3-11 firmato Gianni Stano e Luca Porfido, che per la cronaca segnano tutti i 15 punti del quarto della Pgs. Il Gravina dopo lo sbandamento iniziale si riprende e, complici anche un paio di palle perse da parte del Santeramo, rientra in scia e sorpassa la Pgs con tre triple consecutive, due di Angiulli e l’altra di Abbattista. Il quarto si chiude così sul 19-15 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto la Pgs attacca bene, spesso ricorrendo al penetra e scarica, ma le percentuali al tiro dei santermani sono rivedibili, con tanti tiri aperti sbagliati, mentre dall’altra parte il Gravina segna principalmente in contropiede e da tre (altre tre triple di Abbattista in questo quarto), approfittando di quel secondo in più che gli esterni santermani impiegano a uscire sull’uomo. Buono invece l’impatto sulla partita di Conversa che, dalla panchina, segna 7 punti consecutivi. All’intervallo lungo, comunque, la Pgs insegue sul 39-30.

Al rientro dagli spogliatoi segna subito la Pgs con Paradiso, ma il Gravina ribatte colpo su colpo e mantiene il suo vantaggio inalterato sui dieci punti. A questo punto i santermani provano a passare a uomo, mentre il Gravina alza la pressione a tutto campo, recuperando numerosi palloni e segnando anche dopo secondi tiri, a causa anche di una maggiore fisicità sotto canestro. Il margine fra le due squadre così aumenta, sino al -19 (57-38) della fine del terzo quarto.

Negli ultimi dieci minuti di gioco la squadra santermana si disunisce un po’ e concede qualche tiro di troppo al Gravina, che continua ad attaccare con intensità ed è cinica soprattutto dalla lunga distanza, con il divario fra le due squadre che aumenta ancora sino al 78 a 49 della sirena finale. Un distacco sicuramente eccessivo per quello che si è visto in campo, anche se il Gravina ha meritato la vittoria.
Il prossimo impegno per la squadra santermana è l’ultima partita casalinga: sabato 24 marzo, con palla a due alle 18:00, al PalaVitulli arriva il Basket Corato, terza forza del campionato e in piena lotta per un posto nei playoff.

Magis Sport Gravina – Pgs Don Bosco Santeramo 78-49 (19-15, 20-15, 16-8, 23-11)
Gravina: Casareale M. 11, Angiulli 14, Leone 6, Dipalo 10, Favia, De Marinis 6, Masiello 9, Abbattista 14, Fiore, Casareale P. 7. All.: De Rosa.
Santeramo: Porfido A. 7, Conversa 7, Porfido L. 13, Paradiso 7, Zeverino, Bitetti 3, Stano G. 10, Musci, Stano D. 2, Sirressi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI