Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

Nuova luce per il "Telo della Passione"

29133141 2079772905398856_4304947992542052352_o

Ieri 13 marzo viene riconsegnato alla comunità non solo della Chiesa Madre, ma all’intera città di Santeramo "Il Telo della Passione".

L'opera raffigura la crocifissione di Gesù, il dolore della Maddalena e le pie donne.

Sono stati compiuti grandi lavori di recupero, molta soddisfazione e tanta commozione per Don Vito Nuzzi.

"Sei mesi di lavoro, tutto questo grazie alla sensibilità dei fedeli. Unico telo esistente in Italia se non nel mondo" afferma Don Vito Nuzzi.

Misura dell'opera: 11.70 x 6.50

La Chiesa custodisce un documeto unico ed originale datato 1871 riguardante il primo intervento di restauro.

Quella dei teli della passione è una tradizione, diffusa ancor oggi soprattutto nel sud Italia.

La Settimana Santa è la celebrazione più importante per ogni cristiano.

Dalla Domenica delle Palme al Giovedì Santo, passando per il Venerdì Santo ma soprattutto per la Domenica di Pasqua, ogni credente ricorda la passione, la morte e la resurrezione di Gesù Cristo, cuore della religione cristiana.

Il rito della "Velatio" conserva ancora oggi un profondo significato e una funzione di catechesi e di spiritualità.

29066715 2078578262184987_4941663536825761792_o_1

29066771 2078577922185021_5862686215089684480_o

29133925 2078577952185018_534069012775043072_o

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI