Domenica 23 Settembre 2018
   
Text Size

La Puglia a Berlino alla Borsa Internazionale del turismo

2018-03-09-PHOTO-00000012 222_5555555

Anche quest’anno la Puglia è dal 7 all’11marzo a Berlino con un suo stand all'ITB, una tra le fiere più importanti al mondo per quanto riguarda il comparto turistico, con diecimila espositori provenienti da 180 Paesi.  Con Pugliapromozione oltre 30 aziende turistiche pugliesi che svolgono i loro incontri B2B e B2C nell’area Enit e nello stand Puglia dove immagini accattivanti, l’angolo cooking show e l’area social accolgono professionisti del settore ma anche il pubblico che desidera scoprire la Puglia. L'International Tourism Bourse rappresenta un importante punto di incontro tra domanda e offerta turistica; quindi per gli operatori pugliesi un'occasione per stabilire contatti, instaurare relazioni e presentare i propri prodotti. Nella prima giornata, durante la visita del Sindaco di Berlino, Michael Muller, allo stand Italia, Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo dell’Enit ha parlato del Sud come strategico per il futuro del turismo in Italia ed in particolare sulla Puglia ha detto che “rappresenta il picco del turismo nel Mezzogiorno; è la regione che ha fatto meglio, che é cresciuta di più negli ultimi anni. La sua presenza in Fiera è una presenza importante e noi siamo con la Puglia!

La presenza della Puglia a Berlino ha avuto giovedì 8 marzo, nella sala del Ku'damm Karree di Charlottenburg, a Berlino il suo momento clou con un fuori fiera di eccezione. 

Oltre 500 persone hanno affollato la prima preview europea di VIVA!, il Festival alla seconda edizione in Valle d’Itria dal 4 all’8 luglio 2018, per un evento che nasce dalla sinergia tra la società pugliese Turné e Club To Club, e grazie al sostegno di Audi - anche quest’anno Official partner di VIVA!, insieme a Puglia PromozioneRegione PugliaPuglia Sounds e ad altri prestigiosi partner. 

2018-03-09-PHOTO-00000012 222

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI