Giovedì 24 Maggio 2018
   
Text Size

Trasporto scolastico, pubblicato online avviso pubblico

Trasporto-scolastico-nuovo-percorso-dal-15-settembre

E' stato argomento di discussione tra Sindaco e cittadini interessati nell'incontro tenutosi nel Palazzo Municipale, prima dell'ultimo Consiglio Comunale. Un incontro che ha confermato la necessità di prevedere il trasporto urbano per le famiglie delle contrade rurali e famiglie di ragazzi diversabili. 

Un servizio che il nostro Comune, per assenza di fondi, non è più in grado di garantire. Scaduta la proroga, concessa in urgenza alla società Caponio, ora, l'Amministrazione Baldassarre si trova nella necessità di dover trovare una soluzione. 

Soluzione promessa per i primi di gennaio, cui si prova a far fronte lanciando, sul Sito istituzionale del Comune di Santeramo, un avviso pubblico per "per indagini di mercato affidamenti servizi di trasporti scolastici".

Due avvisi pubblici, cui seguirà l'affidamento diretto.

Uno avante come oggetto l’affidamento del servizio in favore di N. 53 alunni/studenti provenienti dalle zone rurali e frequentanti le scuole di questo Comune. Servizio dovrà essere espletato con n. 5 scuolabus idonei di proprietà o, comunque, nella piena disponibilità della ditta aggiudicataria per l’intera durata dell’affidamento secondo i percorsi indicati. 

 

L'altro, invece, ha per oggetto l’affidamento del trasporto scolastico e l’accompagnamento in favore di alunni portatori di handicap, residenti nel Comune di Santeramo in Colle da svolgersi con propri mezzi e personale qualificato (autista e accompagnatore). Il trasporto dovrà essere effettuato per sei giorni la settimana, esclusa la domenica e i festivi, secondo i calendari dei singoli istituti, prevedendo la messa a disposizione di un mezzo idoneo, omologato ed abilitato secondo quanto prescritto dalle vigenti disposizioni normative con alla guida personale munito di idoneità e professionalità e di valida patente di guida di categoria corrispondente all’automezzo utilizzato. Inoltre deve prevedere la presenza anche di un operatore in possesso di idonea esperienza di assistenza ai disabili dedito all’assistenza, accompagnamento e sorveglianza degli alunni ammessi a detto servizio cioè: aiuto e vigilanza durante la salita e la discesa dall’automezzo, presa in carico degli stessi alla fermata di pertinenza ed accompagnamento all’ingresso del plesso scolastico e consegna al personale scolastico.

 

 



Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI