Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Convocato per lunedì 20 novembre, il Coordinamento Istituzionale dei Piani di Zona ad Altamura.

2320316 f0c82b_299x299

Come da comunicato stampa pervenuto alla nostra redazione da parte dei Democratici è Sereno, ( Associazione Culturale di promozione sociale e politico), vi segnaliamo che

LUNEDI ALLE ORE 12 È STATO FISSATO L'INCONTRO DEL COORDINAMENTO ISTITUZIONALE DEI PIANI SOCIALI DI ZONA per verificare la condizione della programmazione 2017 e per iniziare a discutere per il 2018. 

Dopo l'incontro con l'Amministrazione comunale in cui hanno verificato che

 

1) l'Amministrazione comunale ha chiesto una convocazione urgente del Coordinamento Istituzionale dell'ambito Territoriale dei Piani di Zona
2) il Comune di Santeramo chiederà al Coordinamento la programmazione dei Servizi  per il 2017 e 2018 ed in particolare la continuità per il Centro socioeducativo riabilitativo per disabili gravi della nostra Città così come ancora oggi i Piani sociali finanziano quelli di Altamura e Gravina
3) l'Amministrazione comunale di Santeramo si è quindi impegnata a richiedere per il 2018 le somme necessarie per avviare le procedure per affidare la gestione del servizio,
Apprendiamo che per LUNEDI ALLE ORE 12 È STATO FISSATO L'INCONTRO DEL COORDINAMENTO ISTITUZIONALE DEI PIANI SOCIALI DI ZONA per verificare la condizione della programmazione 2017 e per iniziare a discutere per il 2018. 
L'Associazione è soddisfatta di questo risultato poichè dimostra che si possono lasciare da parte tutti gli screening, le mappature e gli "stili" amministrativi in favore delle esigenze "reali" delle persone fragili e che soprattutto non è necessario "aspettare di essere contattati" dagli Enti preposti per avere notizie in merito a questioni così urgenti e delicate. 

Si chiediamo però "quali saranno le priorità che si porteranno nel Coordinamento Istituzionale  visto che né la Consulta né alcuna  Associazione che rappresenta gli interessi dei diversabili e delle famiglie ha potuto dare il proprio parere così come previsto dalle norme regolamentari e di legislazione regionale. Il nostro auspicio è che ci sia una immediata convocazione della Consulta vigente nella scorsa consiliatura comunale dandole la prorogatio o che se ne nomini la nuova in tempi celerissimi".

L'Associazione DèS chiede comunque a gran voce che si portino in continuità i Servizi diurni del Centro socioeducativo per diversabili gravi, del Centro “Piazza Grande”, già confermata per tutto il 2017 giusta deliberazione del Coordinamento del 22 marzo scorso, e del Polivalente per Anziani.

 



 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI