Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Controlli Xylella a Santeramo

mappa-Xylella

 

L'ARIF (Agenzia regionale attività Irrigue Forestali) su mandato della Giunta Regionale, da fine ottobre al 31 dicembre 2017, effettuerà il monitoraggio del territorio pugliese secondo gli indirizzi stabiliti dalla Sezione Osservatorio Fitosanitario per verificare la presenza della xylella fastidiosa.

Il monitoraggio – come comunicato dall’Assessore all’Agricoltura Giuseppe Caponio - interessa le cosiddette zone indenne,  cuscinetto e di contenimento, come delimitate dalla determinazione del Dirigente della Sezione Osservatorio Fitosanitario n. 16 del 10.02.2017.

Il territorio di Santeramo in Colle, compreso nella zona indenne, sarà sottoposto a:

- ispezione visiva di tutte le piante di specie suscettibili di ospitare la xylella fastidiosa presenti all'interno di porzioni di superfici geografiche di un ettaro preferibilmente coltivate ad uliveto/frutteto, prescelte in maniera regolare in numero di dieci unità all'interno di una maglia di circa 1.000 ettari, e in aree attorno a vivai e stazioni di servizio lungo le principali vie di comunicazione;

- prelievo di campioni da eventuali piante ospiti che manifestano sintomi ascrivibili alla xylella fastidiosa e di quelle asintomatiche prossime alle sintomatiche.

Le metodiche di indagine e di prelievo dei campioni sono quelle previste dalla Determinazione del Dirigente della Sezione Agricoltura del 12 agosto 2016. n. 289, pubblicata anche sul sito www.emergenzaxylella.it della Regione Puglia.

L'intera operazione, in ogni sua fase, non comporterà alcun elemento invasivo o distruttivo, se non l'ingresso nei fondi agricoli da parte degli agenti e il prelievo, eventuale, di piccolissime parti di pianta.

Controlli xylella

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI