Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

Democratici è Sereno rivendica la propria natura apartitica

2320316 f0c82b_299x299

Giungono necessarie le precisazioni della neonata associazione politico-culturale alla luce delle espulsione di alcuni suoi iscritti dal Partito Democratico, rei di militare in un'organizzazione a questo antagonista.

 

"La nostra associazione - precisa Michele Magli - è apartitica e svolge attività culturali e di promozione sociale e politica. Essa ha come obiettivo la partecipazione attiva della cittadinanza, e degli associati in particolare, alla vita pubblica e sociale. Gli associati si mettono dunque al servizio della Comunità senza alcuno scopo di lucro e con il solo obiettivo di valorizzare e difendere le categorie svantaggiate, la diversità di pensiero, i principi democratici e l’espressione di questa diversità attraverso il dialogo e il confronto. È altresì un'associazione che si propone di sensibilizzare la Comunità cittadina alle tematiche sociali mediante la promozione di attività che possono coincidere con l'impegno politico e con la formazione ad essa.''

“Riteniamo infondate - continua il presidente - le motivazioni che hanno condotto alla cancellazione di alcuni nostri associati dal registro degli iscritti PD poiché questi ultimi de facto non hanno militato e non stanno militando, non hanno creato e non stanno creando, un altro partito, ma stanno semplicemente partecipando alle attività di un'associazione che persegue fini culturali e sociali. I nostri associati sono dunque al servizio della comunità e partecipano alla vita politica nel più alto significato del termine: lavorare gratuitamente e con passione per la ‘polis’, per il bene, lo sviluppo e la prosperità della società. Vogliamo quindi sottolineare che la partecipazione dei nostri associati alle attività della nostra Associazione non ostacola e non interferisce con le attività politiche svolte legittimamente dal Partito Democratico e riteniamo quindi meramente strumentale identificare la nostra Associazione in un partito politico ritenuto di opposizione al PD locale."

Commenti  

 
#3 prete finto 2017-10-25 12:44
come no apartitico:::cammin sciatavin
 
 
#2 Davide 2017-10-22 16:05
apartitica??? ma se sanno tutti che non siete altro che piddini delusi finiti forzatamente a sinistra italiana e che continuano a fare campagna elettorale o prevhtucc
 
 
#1 Colin 2017-10-22 16:01
Se così fosse, caro Magli, perché usate lo stesso nome e lo stesso logo usato in campagna elettorale per le liste contro il PD? Ma per favore. Se sono SERENI, perché si scaldano così tanto?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI