Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

Lunedì 23 ottobre nuovo Consiglio Comunale

municipio-660x330

Nuova convocazione per il Consiglio Comunale, a darne comunicazione il Presidente Andrea Natale.

Convocazione obbligata per il giorno 23 ottobre (ore 9:30), ultimo giorno utile prima dell'esaurimento dei termini. La richiesta di un nuovo Consiglio Comunale, infatti, era stata promossa il giorno 3 ottobre, congiuntamente, da tutti i consiglieri di minoranza e in base a quanto dispone il regolamento non poteva avvenire oltre ventesimo giorno.

Agli argomenti proposti dalla minoranza (Controllo Politico Amministrativo, ai sensi dell'art. 42 del TUEL n. 267/2000, della Delibera Giunta Comunale n. 105 del 15 settembre 2017 "L.R. n. 20/20001 e s.m.i. - PIANO URBANISTICO GENERALE (P.U.G.) del Comune di Santeramo in Colle - Atto di indirizzo". (Per questo punto i consiglieri proponenti chiedono che vengano messi a disposizione dei Consiglieri comunali tutti gli atti richiamati nella delibera G.C. n. 105 del 15/9/2017; Controllo Politico Amministrativo, ai sensi dell'art. 42 del TUEL n. 267/2000 - "Rigenerazione urbana sostenibile" del P.O.R.FESR -FSE 2014-2020"; (Per questo punto i consiglieri di opposizione chiedano che vengano messi a disposizione dei consiglieri comunali, gli atti progettuali per la partecipazione al bando di cui all'oggetto e si chiede altresì che in Consiglio comunale siano presenti per dovuta relazione l'Ing. Merra, dirigente Assetto e Tutela del Territorio, e Arch. Carlaucci in qualità di incaricato alla redazione delle idee progettuali "Città Nodo" e Modifica dell'art. 46 (Registrazione audio e video) del nuovo regolamento del Consiglio comunale (con il quale i consiglieri propongono la ripresa streaming dei consigli comunali) sono state aggiunte, oltre a variazioni di biliancio e riconoscimento di debiti fuori bilancio, la costituzione delle Commissioni Consiliari - rinviata in precedenza - e la proposta di costituzione di un elenco pubblico comunale degli artisti.

La proposta dell'elenco di artisti, questa volta, viene dalla maggioranza che, nel corso del penultimo Consiglio, ha rifiutato il rinvio della proposta di Michele Di Gregorio, quella volta assente giustificato. Rinvio necessario per un approfondimento dell'argomento.

Presente, infine, un'altra proposta della maggioranza che ripete pedissequamente, almeno nell'oggetto, la richiesta della minoranza circa la modifica del regolamento per le riprese audio video.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI