Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

PD alla resa dei conti, D'Ambrosio estromesso insieme ad altri fedelissimi

PdDiviso 600x_18a59fd6a2d78b7ccf0cbfb714c6a684

 

Undici lettere per avviare l’espulsione dal partito per non aver sostenuto Larato alle ultime elezioni. È iniziato così l’iter per allontanare dal Pd i dissidenti che alle comunali dello scorso giugno avevano deciso di non sostenere il candidato vincitore delle primarie, tenendo fede a D'Ambrosio, espressione, per questi, ufficiale dei dem nella corsa alla guida del comune di Santeramo, vinta dal Movimento Cinque Stelle. E adesso, come si legge in un comunicato congiunto di undici ex iscritti al PD, la Commissione Provinciale per il Congresso del Partito Democratico ha proceduto a cancellare, con un colpo di mano, dall’Anagrafe del Partito undici iscritti del Circolo di Santeramo in Colle, tra i quali l’ex Sindaco di Santeramo in Colle, Michele D’Ambrosio. e altri iscritti che si erano candidati nelle liste collegate alle scorse elezioni comunali o che avevano sostenuto la loro candidatura".

Del resto, la spaccatura era chiara già prima del voto di giugno. Il Pd Santeramo vedeva sfaldarsi dopo la decisione, non proprio trasparente e autonoma, di alcuni iscritti di defenestrare D'Ambrosio dal notaio e dalle alleanze allargate “all'opposizione”. Così la ricandidatura dem di Michele D'Ambrosio – che ha comunque tentato l’avventura con Sinistra Italiana, I Democratici e Continua il Sereno – era sfumata e assemblee infuocate prima, tesseramenti improvvisi poi, primarie a porte chiuse infine hanno indicato Larato come nuovo leader della coalizione che ha tentato di mantenere la guida del Comune. Pd contro Pd, insomma. E battaglia arrivata anche nelle aule della Commissione generale di garanzia.

"La cancellazione - comunicano gli espulsi -  è stata effettuata martedì 10 ottobre ( e comunicata agli interessati solamente sabato 14) quando ormai l’anagrafe degli iscritti aventi diritto al voto era stata già formata e certificata dai competenti organi del Partito sin dal 30 settembre, ed è stata operata incredibilmente, a partita già avviata, a pochi giorni dal congresso cittadino, convocato per i giorni 18 e 19 ottobre per il rinnovo del Segretario del Circolo, del Consiglio direttivo e per l’elezione del Segretario provinciale del Partito. Ben undici aderenti, tra i quali alcuni fondatori del Partito e con anni di militanza, sono stati radiati dal Partito da un giorno all’altro, senza alcun contraddittorio. E pensare che la stessa Commissione di Garanzia a cui tanti militanti santermani si sono rivolti, ad oggi, non ha “ancora avuto il tempo” di decidere sul ricorso presentato, sulla stessa questione, il lontano 18 marzo 2017 (ben sette mesi or sono!), nel quale furono denunciati gli abusi e le illegittimità perpetrate dal gruppo dirigente del Circolo di Santeramo e dai dirigenti provinciali, in occasione della convocazione, ad aprile scorso, delle Primarie, peraltro perse dal Partito Democratico."

Tra i firmatari della proposta si leggono i nomi di Ballisario, Caponio, Larato e Sportelli. Adesso è il momento della resa dei conti. Gli iscritti cancellati dall’Anagrafe del Partito hanno presentato ricorso urgente alla Commissione Regionale di Garanzia (e a quella nazionale), con la quale chiedono l’annullamento urgente, per illegittimità e per mancanza dei presupposti di fatto e di diritto, della decisione di cancellazione e, in subordine, previa sospensione della stessa decisione, di rifissare la data del Congresso cittadino a data diversa da quella del 19.10.2017, onde consentire la partecipazione degli istanti alla fase congressuale. In mancanza di quanto richiesto, i predetti iscritti e tutti i loro amici sostenitori si asterranno, in segno di vibrata protesta e netto dissenso, dal partecipare al Congresso, sia al dibattito che alle operazioni di voto.

Restano da chiarire le modalità con cui gli iscritti da espellere siano stati scelti. Chiarimento necessario se si vogliono allontanare i dubbi che inducono a chiamare questa mossa "misura di vendetta". 

Commenti  

 
#36 babbala 2017-10-25 19:31
il problema serio è che non si ritira larato dalla politica, sono 30 anni che perde da generazioni a generazioni.
 
 
#35 DESPOTA E RANCOROSO 2017-10-25 17:42
c'è chi tranquillamente dichiara che dopo 50 anni di iscrizione al partito comunista italiano ora è un tifoso di renzi. mamma mia, e quale sarebbe il collegamento tra le due cose? solo il mago otelma potrà dare una risposta.
 
 
#34 Salvatore Fiorentino 2017-10-25 07:11
Preso atto che nel PD stanno iscritti che come me, proveniamo da oltre 50anni dal glorioso PCI, Bellisario l’ha confermato, perciò chiedo solidarietà direttamente a lui:

Davide, vuoi mettere una “buona parola”, (in Italia è così, anche all’interno del PD devi chiedere la RACCOMANDAZIONE...) per fare capire a chi ha POTERE nel PD, che il sottoscritto NON ha chiesto il rinnovo della tessera del 2017 del PD?

Davide: (certo, sempre con il cappello in mano) puoi anche riferire a chi ha POTERE nel PD, (sono contento che il mio nome, sta insieme a oneste persone di grande lealtà, onestà e capacità politiche…i fatti sono testimoni, e che per loro legittima scelta vogliono stare nel PD) perché il mio nome sta insieme al loro, dal momento che abbiamo fatto due scelte diverse?

Il fatto di non dividere il miglio dal loglio, da agio alla gente giustamente di dire la loro... Come descime a Sandèrme: S’ammoddene u päne.
A questo punto mi domando: quel PD che non è leale nemmeno al suo interno, è o sarà sincero nello gestire la cosa pubblica?

Preso atto che nel PD, le varie tribù si scompongono e si compongono, secondo quale convenienza? Non l’ho capito!
Per questo motivo, e in attesa di capire mi sono messo in stand bey.

Salvatore Fiorentino, tifoso di Renzi...

p.s.
INDOVINELLO
Quella “a”
Com’è finita là!?
Chissà chi lo sa!?
Non poco mi ha scossoI
Però sfrattarla non posso!
 
 
#33 DESPOTA E RANCOROSO 2017-10-24 18:11
Facciamo la pace. Venite tutti il nostro movimento
 
 
#32 michelem 2017-10-24 15:43
qst chiacchiericcio l-hai iniziato tu con la tua sete di vendetta.
 
 
#31 Davide Bellisario 2017-10-24 13:17
Questo chiacchiericcio mi ha stufato. 1) non ho cacciato nessuno dal partito poichè non avevo alcun potere di farlo. 2) Le mie figlie erano presenti in quanto iscritte a GD dal 2011. Buona giornata a tutti.
 
 
#30 giuseppek 2017-10-24 12:11
visto che il live nn mi fa rispondere......... voglio scrivere una risposta a questo commento di BELLISARIO.

Sig. Carrasso, nè tu, nè D'Ambrosio potete decidere chi ha diritto di voto nel PD.In vista di quella assemblea l'elenco degli iscritti era cresciuto su entrambi i fronti. Infatti notai "parentopoli" nelle file dambrosiane e per questa ragione ritenevo che l'esito non fosse affatto scontato.Voi vi siete comportati da scalmanati per far saltare l'assemblea che era presieduta dal segretario provinciale.

perche nn ci dice anche delle sue figlie in assemblea? eppure io alle riunioni nn le ho mai viste.
 
 
#29 pasquino 2017-10-24 09:33
e poi dite che fate politica per passione ... questa lotta assurda per il potere è tutta una questione di soldi !!! 8)
 
 
#28 A d ambrosio 2017-10-24 06:09
Caro ex sindaco d ambrosio chiedi all amico nocco se a te e il tuo fantastico team vi danno spazio in forza italia...non sarebbe una brutta.idea :)))
 
 
#27 DESPOTA E RANCOROSO 2017-10-23 18:07
MI sento despota e rancoroso. Altro che democratico e sereno. Me ne infischio delle decisioni prese democraticamente nel partito. Ho ragione io. W io
 
 
#26 Pontrandolfo 2017-10-23 14:28
In tutti i partiti ci sono dei lecchini perchè lavorare comporta troppa fatica. Voi ne avete cacciati 11 per sostituirli con altri ancora più lecchini vergognaaaaaa
 
 
#25 QUESITO? 2017-10-23 12:06
Ma perché bellisario e vito sante zeverino, covano tanto odio verso michele d'ambrosio? secondo me l'espulsione e' solo sete di vendetta .

PS con d ambrosio avreste vinto , ed ora muti e rassegnati rimarrete all ' opposizione per 5 lunghissimi anni .
 
 
#24 Militante 2017-10-23 07:09
Pontrandolfo, mi spieghi perchè dei militanti e tesserati del PD devono essere definiti da un carciofone come te lecchini di Renzi? Renzi è il segretario del PD, e allora perchè gli iscritti dovrebbero essere dei lecchini del proprio partito? E tu, hai il coraggio di dichiarare di quale partito sei lecchino?
E. per inciso, la contraddizione sta in molti che essendo del Pd fanno la guerra prima di tutto al segretario del proprio partito.
 
 
#23 mariaa 2017-10-22 21:58
quesro pd formato da soggetti comme caponio laratp cecca putignano forntino bomber sportelli e avv baldassarre puo andare a cccccccccccccccccccccccccccccgr
 
 
#22 cittadino comune 2017-10-22 17:03
Ricordo che dal palco elettorale di D'Ambrosio definirono il PD "IL PARTITO SPRITZ". Oggi ne chiedono l'iscrizione: non sono incoerenti, sono RIDICOLI.
 
 
#21 Pontrandolfo 2017-10-22 16:09
Belisario dovrebbe solo vergognarsi, cacciare dei militanti così operosi e lecchini di Renzi, è stato un grande errore vergognaaaaaa
 
 
#20 A bellisario 2017-10-22 09:12
Una delle poche persone che ha Santeramo non si può attaccare per la sua onestà concreta e dimostrata in passato con coraggio è Bellisario. Un leone che anche alle ultime elezioni si è dimostrato tale da cui quelli che adesso sparlano su questo forum possono solo imparare
 
 
#19 michelem 2017-10-21 09:10
caro bellisario se qlcn ha chiesto la testa del segretario che vedo riconfermato all'unanimità è perché quel segretario....... senza dire nulla ha firmato dal notaio la sfiducia a dambrosio senza discuterne prima, quel segretario ha fatto votare in assemblea dedicata ai soci, persone, tra cui vostri parrenti arruolati all'ultimo minuto, che della politica non sanno nulla e che non hanno mai salito le scale del partito democratico in tutti questi anni........ avete messo la decisione politica nelle mani di sprovveduti, lazzarelli, ragazzi che ignorano tutto e per tutto questo reputate il modo di fare del segretario corretto? alla commssione di garanzia è stato fatto notare tutto questo........... sono arrivate segnalazioni di tessere dubbie, ma nn è stato preso in considerazione. Al contrario la vostra segnalazione sì. una segnalazione firmata da caponio (uomo che ha cambiato più partiti che mutande), fiorito (mai visto nel partito democratico e parente di qualcuno o sbaglio?) ... contro solo una parte dei dissidenti. Domanda al caro bellisario... Come mai non sono stati segnalati Rosa Dimita (candidata la figlia con dambrosio, e se le cople dei padri ricadono sulle figlie spiegatemi perché nn vale il contrario) e porfido? come mai solo una parte dei dissidenti? come mai la storia del partito democratico (si veda carrasso) o le giovani promesse preparate (ruscigno e labarile) sono fuori? Bellisario, dicci pure tutto questo.
 
 
#18 Fiorentino Salvatore 2017-10-20 20:52
Qualcuno che ha oltre 50anni di esperienza politica, e che dalla politica non ha mai direttamente e personalmente guadagnato niente, (so bene che non sono una eccezione…) ha scritto e recitato (cercare da qualche parte su you tube) michele è un uomo come tutti, ma come sindaco ha portato sani frutti.
C’è qualcuno che può dimostrare il contrario?
Quel Michele e altri dieci adesso si trovano ammoniti dal PD, partito di loro militanza.
Uno di quei dieci non ha chiesto il rinnovo della tessera: 2017 e comunque si trova pure ammonito. Certo questo PD è veramente fenomenale. Complimenti!
PD, io ti consiglio un po’ di saggezza, cioè: di chiedere scusa all’ex Sindaco e ai nove, falli a testa alta rientrare nelle tue fila, come è loro desiderio e soprattutto loro diritto, e fatti ammonimento per il futuro…
PD, l’ordine del giorno dell’assemblea del 16 marzo 2017 era: determinazione linea politica per le prossime amministrative - voto
PD, quella sera seppi e vidi che stavano tanti nuovi iscritti pronti per votare…
PD, abbiamo fatto ricorso, e no solo uno, agli organi competenti, ci avete ignorati.
PD, noi il ricorso lo abbiamo fatto in modo che chi di competenza intervenisse per pacificare… neanche nell’anticamera del cervello ci passava l’idea di fare nuove liste…
PD, il PD è il partito che avversa i soprusi o no?
PD, perché avete continuato con i muscoli?
PD, il gioco era studiato? Perché ancora tutt’ora a nessun ricorso ci avete risposto?
PD, statene certi, chi di muscoli colpisce di muscoli perisce.
PD, a noi i muscoli non ci interessano. Noi siamo per il bene comune come abbiamo sempre fatto e continueremo a fare…secondo le nostre forze e capacità.
PD, le tessere fatte all’ultimo minuto per fare le scarpe, (e non parliamo dello scioglimento del consiglio: U puèrche jó mi’ e l’accitej da ngule) al sindaco dello stesso partito, veramente chicche da scienziati della politica.
PD, avrai la dignità di dare una risposta a tutti quei ricorsi che abbiamo fatto?

Salvatore Fiorentino espulso senza avere fatto richiesta della tessera.
 
 
#17 Davide Bellisario 2017-10-20 20:07
Sarei proprio curioso di sapere chi sei sig. Max. Perchè sembri di saperla lunga, ma DI PARTE. In breve: il partito lo ha spaccato D'Ambrosio perdendo il 50% dei consiglieri PD. Ha spaccato l'UDC ed anche Sinistra Italiana. Questa è storia. Riguardo alla SEGNALAZIONE da me ed altri sottoscritta ed inviata alla Commissione di Garanzia, è stata fatta in risposta ad una SEGNALAZIONE fatta da D'Ambrosio ed altri in data 7 agosto, con la quale si chiedeva la testa del segretario. Dilla tutta la verità. Le commissioni provinciale e regionale non sono composte da sprovveduti come tu pensi. Ed hanno deciso all'unanimità. Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI