Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Carofiglio a Santeramo, storie di vite che si incrociano

22256443 862529813910977_5878697658227938252_o

 

E' stato un graditissimo ritorno quello di Francesco Carofiglio a Santeramo, tappa ormai fissa di ogni sua nuova uscita letteraria.

Francesco Carofiglio, scrittore, architetto e regista, è nato a Bari. Oltre a L’estate del cane nero, Ritorno nella valle degli angeli e Radiopirata (tutti usciti per Marsilio), ha pubblicato per BUR il romanzo With or without you e per Rizzoli, in coppia con il fratello Gianrico, nel 2007 il graphic novel Cacciatori nelle tenebre (Premio internazionale Nino Martoglio) e nel 2014 La casa nel bosco. Per Piemme ha scritto Wok (2013), Voglio vivere una volta sola (2014) e Una specie di felicità (Premio Maratea 2016).

Ieri sera accolto, nella cornice del Palazzo Marchesale di Santeramo, da grande entusiasmo e partecipazione.

22219796 862529770577648_1878313433997382363_o

Un dialogo mai banale con Francesca Cecca, moderatrice della serata, su "Il maestro"m l'ultimo suo romanzo, edito da Piemme. 

"Il mio ultimo romanzo - confida Carafiglio - parlaelle cose perdute e delle possibilità inaspettate. È la storia di un vecchio attore che ha lasciato le scene, il più grande attore del Novecento. E di una ragazza."

Una storia di vite che si incrociano, un'esistenza che assume un significato autentico solo nella condivisione dell'attimo e nello sguardo dell'altro, una vita già tracciatadagli anni e  stravolta da un sentimento forte. La storia di un legame tra un uomo maturo e una ragazza che prova a rivoluzionarla.

Di autobiografico c'è la voglia di prendere sempre le redini di una vita che offre possibilità mai colte, di inedito c'è Alessandra, una giovane ventenne, timida e impacciata che cerca di far irruzione nella vita di quello che per lei è il più grande attore di teato. L'ansia del tempo che fugge e la spregiudicatezza di chi il tempo rincorre, tutto tra il sipario e la realtà, nell'immortalità della letteratura e dell'amore.

22228162 862529890577636_2436015635999669682_n

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI