Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

Oggi ultima giornata della "Festa Contadina"

21979161 1292806217509536_321410979_n

 

Ieri seconda giornata de “La Festa Contadina”, con visite guidate, a Palazzi storici, alla Chiesa di Sant’Eligio e a tutto il Centro Storico, ricco di arte e storia a cura di Lions, per una sempre più diffusa conoscenza del territorio e per rivalutare l’aria murgiana,  per far RIvivere il centro storico, ormai spento da anni.

 

Continua la serata con un magico corteo nuziale tutto stile santermano, un trionfo di romanticismo, per le vie della città, un tuffo nel passato degli usi e costumi locali. Un tempo non erano molte le occasioni per festeggiare. La vita di collina era dura, fatta di ritmi serrati, e il matrimonio era un evento da festeggiare appieno, secondo la tradizione.

“Lazite e timbe de prime” a cura del Club Femminile hanno inscenato un vero e proprio matrimonio. Gli sposi, con asseguito testimoni, genitori, figli, vicini di casa e amici, tutti vestiti con preziosi abiti tradizionali per la cerimonia, fanno di questa festa un evento degno di essere vista. Accompagnati da musica e canti tradizionali, mentre le donne preparano dolci di mandorle e portate classiche: cavatelli, orecchiette, per un tipico banchetto nuziale.

 

Protagonista  anche il gusto, stand allestiti nel cuore del paese, con i prodotti tipici del territorio preparati da abili mani. Tra i piatti più apprezzati nel ricco menù cavatelli, orecchiette, bruschette, formaggi e salumi, non poteva mancare il vino.

Prosegue la serata in Piazza Garibaldi, con musiche popolari con Rosalba Santoro, una musica apprezzata da adulti e bambini e il concerto di Rita Ciccarone, usignolo santermano con Alessio Giove che incantano letteralmente il pubblico.

Conclude la serata una sfilata di carrozze d’epoca, circa 50 con 100 cavalli, un momento suggestivo per i tanti concittadini assiepati per le vie della città, un percorso ben studiato, si è partiti da Via Jazzitiello, per proseguire verso  Corso Tripoli, Via Iacoviello, Via Stazione, Via Cassano, Corso Italia, per poi finire in Corso Roma a cura di Pro loco e Scuderia Ciacciulli.

 Anche per il secondo giorno la PRO LOCO ha centrato l’obiettivo, valorizzando  con l’aiuto del Comune di Santeramo, il centro cittadino della città. Il presidente Marco Canzio soddisfatto per la riuscita della seconda serata , da l’appuntamento per il gran finale domenica 24 settembre.

22015592 1292806960842795_230392384_o

22017117 1292807487509409_898195536_o

21979567 1292808414175983_1210985104_n

22015670 1292806707509487_586174854_o

 

 

Ecco il programma dell'ultima giornata, domenica 24 settembre

ore 11.00 Giro in carrozza - Raduno P.zza Garibaldi
ore 19.00 Disceca del Marchese - Balletti in costume - C.so Roma/ P.zzo Marchesale a cura di Palestra Silhouette (coreografa Monica / Luminosa Pichichero)
ore 20.30 Eventi formativi - Degustazione guidata: i grandi vini rossi pugliesi - P.zzo Marchesale a cura di A.I.S.
ore 21.00 Gruppo musicale "U' munacid" - Piazza Garibaldi

Inoltre:

Stand gastronomici e degustazione prodotti tipici - P.zza Garibaldi

ore 17.00 Visita a Palazzi - chiesa Sant'Eligio e centro storico a cura di Lions

Mestieri d'epoca a cura di Ass. di categoria del settore agricolo / Federcasalinghe

Tradizioni - Il matrimonio: la zite e timbe de prime a cura del club Femminile

Museo della civiltà contadina - P.zzo Marchesale a cura di R. Tritto e M. Masi

Racconti e balli popolari - gruppo folkloristico, racconti e sceneggiature popolari

Proiezione film - P.zzo Marchesale - Sorella Chiara

 

Foto di Nino Difilippo

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI