Giovedì 19 Ottobre 2017
   
Text Size

"Rigenerazione Urbana", la minoranza chiede un Consiglio

La Sala_Consiliare_di_Santeramo-iloveimg-resized

Questa mattina è stata protocollata, presso il Comune di Santeramo da parte dei consiglieri di minoranza, una richiesta URGENTE di convocazione del Consiglio comunale, con la "proposta di delibera" riferita alla imminente scadenza per la partecipazione del Comune di Santeramo (BA) al nuovo Bando regionale per la RIGENERAZIONE URBANA.

Il bando regionale scade, infatti, il prossimo 29 settembre per cui la minoranza chiede che venga utilizzata la data del 25 settembre per discutere in Consiglio della questione.

Ecco la delibera proposta:

 

PROPOSTA DI DELIBERA

Premesso che

- che, giusta D.G.C.n°81 dell’8.08.2017, l’Amministrazione comunale ha manifestato la volontà di partecipare al bando pubblico in oggetto congiuntamente con il Comune di Gioia del Colle in ragione di un preciso contesto territoriale omogeneo per caratteristiche e fabbisogni di intervento comuni costituendone un sistema urbano omogeneo, funzionale e intercomunale e che tale area urbana può essere assunta quale ipotesi di lavoro per lo sviluppo delle analisi di contesto richiesta dal citato bando per la aree urbane di cui alla D.G.R.n°650 del 04.05.2017;

- che, giusta D.G.C.n°81 dell’8.08.2017, la medesima Amministrazione ha ritenuto opportuno un forte coordinamento attraverso la sottoscrizione di un protocollo di intesa con il Comune di Gioia del Colle che formalizza il partenariato per la partecipazione al citato bando in qualità di Area Urbana costituita da una associazione di Comuni e, dunque, ne disciplina le forme di coordinamento e gli impegni reciproci fra i due Comuni conformemente al modello di cui all’allegato n°2 del succitato bando regionale;

Preso atto che con Determinazione  n. 183 Reg. Gen. n. 769 del dirigente del Settore Assetto e Tutela del Territorio Servizio Lavori Pubblici e Infrastrutture è stato affidato, ai sensi del combinato disposto dell’art.36 commi 1 e 2 lett.a e art.37 comma 1 del D.Lgs.n°50/2016 e dell’art.4 lett.b del Regolamento Comunale per i procedimenti di spesa in economia, approvato con D.C.C.n°26 del 19.06.2003 e D.C.C.n°33 del 21.09.2009, al Dott. Arch. Rino Carluccio, con studio professionale in Lecce, l’incarico per la redazione della strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile (S.I.S.U.S.) per entrambi i comuni di Santeramo e Gioia del Colle, così come descritto nell’offerta giusta nota prot.n°13623 del 29.08.2017 per l’importo di € 3.300,00 oltre € 132,00 (C.N.P.A.I.A. 4%) per complessivi € 3.432,00, con regime fiscale esentato da I.V.A.;

Preso atto che il Comune di Santeramo in Colle (BA) è dotato del "DOCUMENTO PROGRAMMATICO PER LA RIGENERAZIONE URBANA della CITTA' DI SANTERAMO IN COLLE" ai sensi della Legge Regionale 29 luglio 2008 n. 21;

Dato atto che la presente deliberazione non necessita dei pareri di cui all'art. 49 del TUEL, trattandosi di mero atto di indirizzo.

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

il seguente atto di indirizzo politico-amministrativo:

a) Il Consiglio comunale, delibera di demandare alla Giunta comunale e tutti i responsabili di settore attualmente in carica, atto di indirizzo per l'adozione di tutti gli atti presupposti, consequenziali e connessi, per la partecipazione al Bando regionale in premessa nel rispetto del "DOCUMENTO PROGRAMMATICO PER LA RIGENERAZIONE URBANA della CITTA' DI SANTERAMO IN COLLE", redatto ai sensi della Legge Regionale 29 luglio 2008 n. 21, ed approvato dal Consiglio Comunale di Santeramo in Colle (BA) con Delibera n. ___ del ____;

b) di dichiarare la presente delibera immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134 del TUEL n. 267/2000.

 

Commenti  

 
#1 @ 2017-09-22 17:52
aggiornate le foto ogni tanto ahahah ;-) :lol:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI