Sabato 16 Dicembre 2017
   
Text Size

La Murgia brucia, emergenza incendi, tra Santeramo e Matera

20107223 1229809673809191_8375449_o

L’Italia del Sud Brucia da Napoli a Messina. Gli incendi non risparmiano anche la Murgia. Nella notte dell’11 luglio verso le ore 1:00,  tra Santeramo e Matera si è sviluppato un pericoloso incendio, che ha colpito Contrada Lama di Lupo.

Immediati i soccorsi dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri Forestali, che sono riusciti a domare tutti i focolai con l’aiuto del canadair in azione , tranne alcuni ancora attivi, e che nella mattinata del 12 la protezione civile con un lavoro incessante e meticoloso ha provvedo a bonificare.

L'origine degli incendi? Quasi sempre dolosa, un danno ambientale ingente, che colpisce il patrimonio boschivo Santermano.

Ripetuti incendi, si sono verificati anche nel vicino parco dell’ Altamurgia, nei territori di Altamura e Toritto.

Come debellare tutto ciò?

 

Per evitare incendi boschivi:

  • Non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi: possono incendiare l’erba secca.
  • È proibito e pericoloso accendere il fuoco nel bosco. Usa solo le aree attrezzate e non abbandonare mai il fuoco e prima di andare via accertati che sia completamente spento.
  • Se devi parcheggiare l’auto accertati che la marmitta non sia a contatto con l’erba secca: la marmitta calda potrebbe incendiare facilmente l’erba secca.
  • Non abbandonare i rifiuti nei boschi e nelle discariche abusive: sono un pericoloso combustibile; getta i rifiuti negli appositi contenitori.
  • Non lasciare bottiglie o frammenti di vetro nel bosco: con il sole possono trasformarsi in potenziali accendini.
  • Per eliminare stoppie, paglia ed erba non usare il fuoco: usa il falcetto.
  • Non bruciare, senza le dovute misure di sicurezza, i residui agricoli: in pochi minuti potrebbe sfuggirti il controllo del fuoco.
  • Nelle zone più esposte agli incendi, attorno alle abitazioni e ai fabbricati, pulisci il terreno dalla vegetazione infestante e dai rifiuti facilmente infiammabili.
  • Denuncia chi accende fuochi in aree pericolose.

 

Da ricordare che : Molti incendi sono opera di piromani o di criminali interessati alla distruzione dei boschi, collaborare con le Forze dell’Ordine e con i corpi di Pubblica sicurezza nella segnalazione di comportamenti sospetti, permette un maggiore controllo del territorio.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI