Sabato 16 Dicembre 2017
   
Text Size

Un infarto ha stroncato la vita di Valentina.

lutto-1

 

Un infarto fulminate: questo ha detto l'autopsia effettuata dall’Istituto di Medicina Legale di Bari sul cadavere di una ragazza santermana di 18 anni, Valentina Caponio. trovata senza vita dalla madre nella sua abitazione, all'ora di pranzo dello scorso 27 giugno. Secondo quanto raccontato ai Carabinieri della Stazione di Santeramo, la madre della giovane stava tentando da diverso tempo di mettersi in contatto con la figlia, che da poco aveva lasciato gli studi ed era impiegata in un bar del paese, ma non riuscendo ad avere notizie della ragazza, la donna è andata a trovarla a casa rinvenendo il suo corpo ormai senza vita.

Sul posto sono intervenuti personale del 118, i Carabinieri e il medico legale. L'esame esterno del cadavere ha escluso la violenza o segni di percosse.

Vista la giovane età della ragazza, che era fidanzata e pare non soffrisse di particolari patologie, il Sostituto Procuratore di turno alla Procura di Bari, Angela Morea, ha disposto l'autopsia per chiarire le cause di morte. Alla fine il responso è stato incredibile: infarto.

I funerali sono stati organizzati per il pomeriggio di venerdì 30 giugno alle ore 16.00 presso la Chiesa del Santissimo Crocifisso dove la salma arriverà alle ore 12.00.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI