Sabato 21 Ottobre 2017
   
Text Size

Ancora un successo per l'atleta santermano Vito Volpe

vito volpe 

 

L'atleta della "Murgia Marathon Santeramo”, Vito Volpe, non finisce mai di stupirci!

 

Oltre alla stupefacente partecipazione alla “9 colli running”, di 202,4 Km., ha portato a termine l’edizione 2016 della “6 giorni del Pantano”, che quest’anno si è svolta dal giorno 5 al giorno 11 giugno c.a., a Policoro (MT), in località “Bosco Pantano”.

 

La nuova “location” della gara prevedeva un percorso ad anello,  asfaltato, di circa   1.085 mt., che lambisce l’esterno del “Policoro Village”, che l’alteta della "Murgia Marathon Santeramo”, Vito Volpe, ha percorso 562 volte accumulando complessivamente 609,77 Km.

 

Alla fine della gara, Vito Volpe, è risultato quarto assoluto, campione italiano di categoria e medaglia di bronzo assoluto IUTA – ASSOCIAZIONE ITALIANA ULTRAMARATONA & TRAIL, aggiudicandosi, tra l’altro, ben tre record: nazionale di categoria per le prime 48 ore, mondiale di categoria per le prime 72 ore e nazionale di categoria dell’intera gara; record quest’ultimo aggiudicato con 17 ore di anticipo sulla fine della competizione.

 

Un grandissimo “complimenti” ed un grandissimo “grazie”, vengono formulati dalla società "Murgia Marathon Santeramo”, a mezzo del suo presidente Angelo Silletti, al proprio atleta Vito Volpe, per la magistrale condotta di gara e per aver portato alto oltre che il suo nome, anche il nome della società: “bravo Vito, attendiamo i tuoi nuovi e strepitosi successi che siamo sicuri non tarderanno ad arrivare”.

 

Domenica scorsa si è svolta a Gravina in Puglia il “Trail delle 5 querce”, gara, che quest’anno prevedeva un’edizione speciale caratterizzata da un percorso di 28 Km, che si è snodato all’interno del territorio di Gravina, comprendendo nello stesso, oltre al bellissimo bosco “Difesa Grande”, anche l’altrettanto bellissima “Gravina”.

Ha partecipato a questa “impresa”, anche la “Murgia Marathon Santeramo” con un nutrito gruppo di ben 12 atleti.

Vincenzo DI SANTO, Mario DIGREGORIO, Giovanni FIORENTINO, Vincenzo FORTE, Pino GIOVANNELLI, Mimino GIOVE, Rino LELLA, Michele PERNIOLA, Luccio PERRONE, Rocco TRITTO, Vincenzo VENTURA ed il presidente della società, Angelo SILLETTI, hanno affrontato questa durissima gara che, oltre ad aver offerto panorami e scorci bellissimi del territorio di Gravina in Puglia, prevedeva discese e salite mozzafiato, e per non farsi mancare nulla, anche una durissima “scalata” finale, dalla “Gravina” fino all’arrivo in città.

Da segnalare, oltre alle ottime “performance” personali di ogni atleta della “Murgia Marathon Santeramo”, anche il quinto posto di categoria conquistato dall’atleta Mimino GIOVE.

Alla gara, organizzata benissimo dalla società “Gravina festina lente!” e che per la cronaca è stata vinta dal santermano Luigi Zullo, hanno partecipato più di mille atleti provenienti da tutta la puglia, e non, ed ha visto anche la partecipazione del campione nazionale ed internazionale di ultramaratona Giorgio Calcaterra.

Complimenti a tutti i propri atleti da parte del presidente della “Murgia Marathon Santeramo”, Angelo Silletti, per l’impegno e la dedizione che ognuno di loro ha profuso in questa gara, oltre che per l’impegno e la dedizione che ogni giorno, fra i tanti appuntamenti che la quotidianità ci riserva,  mettono nella pratica di questo bellissimo sport che fa bene, sia al corpo che alla mente, ed attraverso la quale contribuiscono ad incrementare, e fare sempre più grande, il movimento dell’atletica santermana, pugliese e nazionale.

 

 

 

Commenti  

 
#1 Grande 2016-06-16 15:54
Sempre in gamba!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI