Domenica 22 Ottobre 2017
   
Text Size

Con Ines Pianca...di strategia in strategia per insegnare il piacere della lettura

ines pianca 

 

Il giorno 9 aprile 2016 il Primo Circolo Didattico Hero Paradiso ha avuto il piacere di ospitare la Dott.ssa Ines Pianca, nota autrice di libri di testo scolastici per la Scuola Primaria, accompagnata dal sig. Pino Gengo. Questa iniziativa ben si inserisce, infatti, nelle numerose opportunità di corsi di aggiornamento offerti a noi docenti del Circolo e aperta ai docenti del territorio: non sono mancati, infatti, diversi colleghi venuti da Gioia, Acquaviva, Noci, …  La nostra è una scuola che investe prima di tutto sulla formazione dei propri docenti, risorsa essenziale per un’offerta formativa che si fa sempre più ricca e di qualità. D’altro canto, la lettura, per la sua strategicità e trasversalità, resta un’abilità essenziale che va coltivata con grande cura negli allievi, soprattutto se si tiene conto del fatto che da ricerche europee emerge un progressivo declino delle abilità di lettura degli allievi.

Accolta dalla padrona di casa, la Dott.ssa Elena Cardinale, che già in altre occasioni aveva avuto modo di incontrarla e di condividere con lei attività di aggiornamento, la formatrice ha tenuto un interessante corso su “La lettura di strategia in strategia”, discorrendo su interessanti tecniche didattiche, che è opportuno attivare, affinché questa abilità si trasformi in competenza sempre più complessa.

Insegnare a leggere significa andare al di là della strumentalità: leggere è comprendere, arricchire il proprio lessico, inferire, sviluppare le proprie capacità logiche, ma è anche e soprattutto un piacere. Per questo motivo, la vera sfida, come la Dott.ssa Ines Pianca sottolinea, è quella di sviluppare in tutti e in ciascuno il gusto per la lettura.

A tal fine la nostra scuola già progetta e mette in atto tutta una serie di attività di animazione alla lettura: l’adesione alla Giornata Nazionale del Libro, il Progetto del Libroforum, le diverse attività legate alla continuità tra la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria, il Progetto “Nati per leggere”, … Pertanto, questo momento formativo ed arricchente è stato accolto con entusiasmo ed interesse da tutti i docenti partecipanti che hanno espresso la propria riconoscenza alla dott.ssa Pianca: ha dimostrato di essere una formatrice tanto preparata e vicina ai bisogni formativi di noi docenti, quanto appassionata, perché consapevole della fatica, ma anche della strategicità e della bellezza che accompagnano lo splendido lavoro di insegnamento della letto-scrittura.

                                                                                  La Collaboratrice del Dirigente Scolastico

                                                                                  Ins. Marianna Dimauro

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI