Sabato 16 Dicembre 2017
   
Text Size

La Contabilo batte in trasferta i Draghi Bat

vito giannulo 

 

Draghi BAT - Contabilo Murgia Rugby: 0 - 33

Mete 0 - 5

 

 

La ritrovata forma fisica e di gioco della Contabilo Murgia, ha consentito ai “cinghiali” di dominare l’intera partita: portando a casa ben cinque punti che valgono il secondo posto nella classifica del campionato di rugby serie C2 Puglia-Basilicata.

A Barletta i “cinghiali” hanno sconfitto i padroni di casa, i Draghi BAT; il match arbitrato da Vito Giannulo si è concluso: Draghi Bat – Contabilo Murgia: o – 33. Mete 0 – 5.

 

Obiettivo raggiunto e superato per la Contabilo: portare in classifica 5 punti e continuare a risalire la classifica. In campo, sin da subito, concentrazione e determinazione dei “cinghiali” la fanno subito da padrone: con il piede calibrato dell'apertura, Conte sposta il gioco in attacco. Ancora una volta è la touche che fa danni: carrettino sui 10 metri avversari e, al quinto minuto, capitan Bagiolini schiaccia in meta. Conte trasforma e si va sul 7 a 0.

Passano pochi minuti e su una touche rubata e conseguente calcio di liberazione, il flanker Tataranni approfitta di un errore dell'estremo dei Draghi, gli soffia l'ovale e segna. Questa volta Conte non trasforma. Sul 12 a 0 i Draghi provano a reagire, ma commettono errori di gestione dell'ovale. Le mischie ordinate si susseguono numerose e il gioco ne risente. Al 25esimo arriva la terza meta con Disanto lesto a trasformare una palla vagante in un assist perfetto per Conte, che trasforma per il 19 a 0. Il primo tempo si chiude con l'ammonizione di Tataranni (fallo ripetuto di squadra) e la quarta meta, quella del bonus offensivo, schiacciata da Conte dopo uno slalom energico fra 3 avversari. La trasformazione questa volta è affidata a Catanese, che realizza per il 26 a 0.

 

Il secondo tempo vede sempre i cinghiali a dettare gioco e azioni, anche se la concentrazione cala vistosamente così come la calma e la disciplina. Ne fa le spese il pilone di casa, ammonito per reazione. Con l'uomo in più la Contabilo riesce soltanto a segnare la quinta meta con Giuseppe Gigante, rapido a ripartire da una ruck poco sorvegliata dagli avversari. Coach Muscaridola, coadiuvato da Francesco Mastromarino, regala minutaggio a tutte le riserve e il match finisce con il risultato di 33 a 0 e con l'area di meta della Contabilo Murgia mai in pericolo per tutti gli 80 minuti.

 

Vittoria importante in vista del riposo di domenica 14 febbraio, che consente alla Contabilo Murgia Rugby di prepararsi al meglio per la sfida casalinga con l'Omnia Bitonto del 21 febbraio e di godersi il secondo posto in classifica - in condominio con il Salento Rugby - a discapito dei Granata, sconfitti ieri proprio dai bitontini.

 

 

Formazione: Doda (Armaiuoli); Gigante A. (Tritto), Gigante G., Sergio, Carelli (Rambukwella); Conte, Catanese; Disanto, Alvaro, Tataranni, Lavecchia, Cifarelli, Bagiolini (Castello), Laterza, Dimauro (Carlucci). A disposizione: Lovecchio.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI