Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

M5S. 1,5 milioni di Euro di parcella per l'avvocato del Comune di Santeramo

parcella 

Riceviamo e pubblichiamo

 

Abbiamo appreso, attraverso la determina dirigenziale n° 1662 del 18/12/2015, che il comune di Santeramo dovrà difendersi presso il tribunale di Bari dalle richieste di compenso da parte dell’avvocato Emanuele Tomasicchio, che in passato ha patrocinato il comune stesso contro alcuni agricoltori, nostri concittadini

L’avvocato Tomasicchio, esponente politico del centrodestra pugliese e candidato Sindaco a Trani nel 2015, avrebbe chiesto come parcella al  Comune di Santeramo 1.500.000 mila euro per aver difeso nel 2011 l’ente santermano dalle richieste di risarcimento di alcuni proprietari terrieri, i cui terreni furono oggetto di un cambio di destinazione d'uso, passando cioè da agricoli a industriali.

Il compenso di ben 1 mln e mezzo di euro richiesto dall'avvocato Tomasicchio, che ama ritwittare i post di Salvini al grido di “LA RICREAZIONE E' FINITA” (scritta che campeggia sul suo profilo facebook), sembrerebbe non avere concreti fondamenti a suo favore o almeno cosi si spera.  Tuttavia esprimiamo preoccupazione per il danno che un tale esborso causerebbe alle casse della nostra cittadina, che già in condizioni normali spende ogni anno cifre importanti per il pagamento delle parcelle ai diversi avvocati che si avvicendano in difesa dell'ente.

Noi attivisti del M5S chiediamo al sindaco D'Ambrosio di chiarire pubblicamente la vicenda del contenzioso e di aprire un dibattito sull'opportunità di continuare ad affidare incarichi ad esterni (che producono rischi come quello in esame) piuttosto che valutare la possibilità di costituire un ufficio legale comunale che agisca come un'unità organica autonoma e che, in piena libertà, eserciti le funzioni di competenza in posizione di indipendenza da tutti i settori dell'apparato amministrativo. 

Probabilmente un ufficio legale interno porterebbe ad un notevole risparmio e soprattutto ridurrebbe il "rischio" che gli incarichi di difesa del Comune siano merce di scambio elettorale!

Nella speranza che questa vicenda si chiuda favorevolmente per le tasche dei cittadini santermani, restiamo basiti nel constatare come diversi avvocati, nonché consiglieri comunali, nonostante siano sempre pronti a "sparare a zero" pur di apparire su qualsiasi vicenda della politica locale, dinanzi alla ingente parcella richiesta dal legale Emanuele Tomasicchio, esponente del centrodestra, rimangano muti e completamente indifferenti.

Un detto recita:  "Due pentole dello stesso colore sbattendo non si tingono".

 

          M5S – Santeramo

   “Santeramo in MoVimento”

 

 

Commenti  

 
#1 Felice 2016-02-08 14:01
1.500.000 mila euro sono 1.5 miliardi di euro!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI