Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Presentato il sito Suap

sportello suap 

 

Il sindaco D'Ambrosio e l'assessore Leo, in presentazione tecnica, hanno presentato a palazzo Marchesale il nuovo sito SUAP (suap.comune.santeramo.ba.it)  che andrà a ridurre notevolmente i costi e gli intoppi burocratici.
Il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è l'interlocutore unico dell'imprenditore per qualsiasi procedimento amministrativo che possa interessare l’attività economica e produttiva o i locali e/o gli impianti.
Il SUAP semplifica e garantisce la conclusione delle pratiche in tempi rapidi e certi e, soprattutto, l’imprenditore ha il vantaggio di fare tutto telematicamente. Con la presentazione di una semplice autocertificazione di conformità alle norme vigenti (cosiddetta Comunicazione Unica) l’imprenditore può avviare la propria attività immediatamente per i procedimenti in SCIA ( Segnalazione certificata di Inizio Attività che ha sostituito la vecchia DIA) , oppure in termini diversi, a seconda se il procedimento autorizzatorio cd. “Ordinario”  abbisogni o meno dell’indizione della “Conferenza di Servizi” termini specificati e regolati dal combinato disposto della legislazione nazionale e regionale.
"Abbiamo approfondito  la questione Suap con i tecnici competenti e ci siamo resi conto che costi e lungaggini non erano più sostenibili. Questa operazione è necessaria ed utili  a tutti. Ci siamo distaccati rispetto al Suap di Altamura e abbiamo attivato un nostro sportello telematico, lo abbiamo fatto con un azienda santermana di cui siamo fieri, che si occuperà di rendere la piattaforma snella, veloce e facile da utilizzare. La gente non può più aspettare i tempi amministravi, la situazione economica ci impone velocità nel dare risposte. Vorrei ringraziare Sabino Labarile che si è reso disponibile e realizzare tutto questo. Questo ci permetterà di avere un rapporto diretto e istintanero tra chi produce un istanza e chi la riceve. I nostri uffici non avranno solo una mail ma potranno interagire in tempo reale con le persone coinvolte, il dottor Spano sarà responsabile del progetto e Vito Spinelli per la competenza edilizia" ha dichiarato il sindaco Michele D'Ambriosio.

 

 

Commenti  

 
#4 francoPorfido 2016-02-06 15:47
Bravo, bravissimo, cari Gino. Che Santeramo uscisse da Murgia Sviluppo, era un desiderio di molti non soltanto del tuo assessore e del Sindaco. Dimmi la verità, solo la verità: non è che questo commento è per farsi perdonare la "porcheria" del Palazzo Marchesale?
A proposito, giacché qualuno, sempre dietro al muro ignobile dell'anonimato, ha chiesta a me di che cosa si trattasse, vuoi essere così gentile e disponibile di togliere il coperchio a questa "porcheria"? Non sarà mica il fatto che il Palazzo Marchesale doveva essere utilizzato per gli scopi per i quali è stato finanziato il suo recupero? Grazie, caro Gino. So che anche questa volta non mi deluderai.
 
 
#3 GINO LABARILE 2016-02-05 20:00
Impresa Santermana, giovane assessore Leo,Sindaco sostenitore dell'iniziativa e favorevole all'uscita da Murgia Sviluppo, hanno soddisfatto l'aspettativa di tecnici e commercialisti locali. Grazie per il mix vincente ed ad maiora!
 
 
#2 PIBA 2016-02-04 23:57
se non sbagliavano il link nell'articolo era meglio! :lol:
 
 
#1 Suap ...... forse 2016-02-04 17:08
invertire la "A" nell'indirizzo :-*

suap.comune.santeramo.ba.it/
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI