Mercoledì 18 Ottobre 2017
   
Text Size

Rifiuti Radioattivi sulla Murgia?

logopd 

Riceviamo e pubblichiamo

 

Secondo indiscrezioni riportate dai media non smentite ufficialmente, La SOGIN ( Società Gestione Impianti Nucleari)  e l’ISPRA ( Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale)  avrebbero  individuato una località tra Matera ed Altamura    come uno dei  possibili siti per il  Deposito Unico Nazionale delle scorie radioattive nucleari. Si intende sotterrare 90 mila metri cubi di rifiuti radioattivi. Se la scelta dovesse cadere sulla Murgia, diciamo sin da ora un secco No, grazie.

- la Puglia tutta e la Murgia hanno   già pagato negli scorsi anni in termini di sfruttamento del territorio,  ospitando grandi infrastrutture e grandi opere di impatto ambientale, come l’ILVA di Taranto, la Centrale elettrica di Brindisi, ecc. , ed ora hanno diritto ad una politica di sviluppo sostenibile e di difesa della salute dei cittadini;

- il Sito Unico Nazionale dei rifiuti andrebbe a contrastare con la attiva politica di sviluppo sostenibile avviata da anni con il Parco  Nazionale dell’Alta Murgia, arrecando un grave danno di immagine,  e pregiudicando l’economia del territorio basata sulla qualità dell’ambiente e delle produzioni agroalimentari, e con un impatto negativo per le esportazioni ed il turismo;

- la città di Matera è stata prescelta come “Capitale europea della cultura» per il 2019”, e la realizzazione del deposito costituirebbe un biglietto da visita poco opportuno per le decine di migliaia di turisti che arriveranno nel nostro territorio.

Ne parliamo in Via Roma 54, sede del Partito Democratico, materdì 12 gennaio  ore 19,30                                                                   

Decidiamo insieme le iniziative e le azioni da intraprende per evitare il rischio di vedere sorgere sul nostro territorio un parco per lo stoccaggio dei rifiuti radioattivi nucleari!

Le associazioni, i Comitati e tutti i cittadini che intendono dare un contributo sono invitati a partecipare.

  Giovedi 14 gennaio  alle ore  16,30,presso il Teatro Mercadeante di Altamura,  è stata convocata una adunanza monotematica e congiunta,  che vedrà tutti i consigli comunali dei Comuni  di Altamura, Gravina, Santeramo in Colle, Poggiorsini e la vicina Matera, insieme a Spinazzola e Irsina, discutere delle iniziative da intraprendere.

 Santeramo in Colle, 10 gennaio 2016

 

Circolo Partito Democratico

Santeramo in Colle

Il Segretario

Giuseppe Porfido

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI