Domenica 22 Ottobre 2017
   
Text Size

Tenuta Viglione premiata con i Tre Bicchieri del Gambero Rosso

tenuta viglione 

 

Il vino Marpione Primitivo DOP Gioia del Colle Riserva 2011, prodotto da Tenuta Viglione, cantina santermana, è stato premiato con i Tre Bicchieri, il massimo dei riconoscimenti, dal Gambero Rosso.
È il secondo anno consecutivo che la guida Vini d'Italia, edita appunto dal Gambero Rosso, premia la costanza e la dedizione di Giovanni Zullo con il premio più prestigioso al suo vino più prestigioso. Giovanni, terzo di una generazione di viticoltori, produce il suo primitivo in C.da Viglione, sul terreno delle Matine, lungo il percorso dell'antica Via Appia, zona dalle molteplici suggestioni storiche e culturali. Qui, in agricoltura biologica, coltiva la "vigna vecchia", piantata oltre 70 anni fa, con l'antica modalità di coltivazione ad alberello, dalla quale ricava il vino primitivo che dopo un invecchiamento di due anni in botte grande e altri quattro mesi in barrique (225 l) diventa Marpione. Un vino dai sentori terrosi, con note di macchia mediterranea e piccoli frutti rossi e neri, e dal palato coerente, fresco, succoso e piacevole, come recita la guida.
Si tratta di un riconoscimento che premia oltre al vino, l'azienda e il territorio, perché senza la passione per la propria terra non sarebbe stato possibile raggiungere questi risultati. Questo premio spinge a fare di più e meglio, cercando sempre di promuovere le energie e le risorse locali, con la voglia di seminare per il futuro. 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI