Sabato 16 Dicembre 2017
   
Text Size

La "Pax Sagra" dei commercianti di via Iacoviello

via iacoviello 

Riceviamo e pubblichiamo

 

Nei giorni scorsi sono apparsi striscioni di contestazione al sindaco e avversi alla sua decisione circa la viabilità di Via Jacoviello e Piazza Di Vagno.  Il riscontro è stato clamoroso e ha raccolto la solidarietà di quanti non approvano la maniera di agire autoritario del primo cittadino.

     Gli striscioni sono stati rimossi, ma la contestazione non si ferma. La pausa è stata decisa solo per rispetto dell’evento “Sagra della Carne Arrosto” che si svolgerà principalmente proprio su queste strade. E’ nostra intenzione non alimentare polemiche in questi giorni e dare un piccolo contributo alla buona riuscita di una manifestazione così importante per il nostro territorio, auspicando che questo momento di festa/relax faccia riflettere tutti in maniera adeguata.

     Appariranno solo dei piccoli “promemoria” a ricordare che noi siamo presenti e pronti a manifestare il nostro dissenso.

Coordinamento Commercianti via Jacoviello e Piazza Di Vagno

 

Commenti  

 
#1 michele 1 2015-07-27 13:34
Infatti tregua e rispetto dei commercianti per la sagra dove loro si sono ingozzati da oggi invece è guerra.
Infatti per le vittime di Modugno non si è fatto nulla anzi anche i fuochi ecco il rispetto che hanno avuto.In quanto al rinvio del concerto lo si è fatto per ordine pubblico e non per le vittime come qualcuno vuol far credere.
Comunque dalla comunità Modugnese ci siamo fatti conoscere di che pasta siamo fatti e non ci meravigliamo se per i funerali detta comunità non accetti la presenza di qualsiasi nostra rappresentanza.
Un domani chiunque non dirà il sindaco di Santeramo non ha sospeso la sagra ma diranno i Santermani non hanno sospeso la sagra.
Che bel francobollo
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI