Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Oltre 800 pasti distribuiti durante la Festa per i bisognosi

distribuzione pasti_caritas 


L'iniziativa è stata organizzata dall'Agc Onlus con il contributo della Caritas, dell'Associazione Oasi della Salute e del Laboratorio Urbano Mediavision

 

 

La solidarietà, anche durante la Festa Patronale, non è venuta meno.

Dopo il grande riscontro ottenuto lo scorso anno anche quest’anno l’Agc Onlus (Associazione Opere di Misericordia Apostole di Gesù Crocifisso) con la collaborazione della Caritas Cittadina, l’associazione “Oasi della Salute” e del Laboratorio Urbano Mediavision ha riproposto con successo l’iniziativa di solidarietà finalizzata alla donazione di un pasto per le persone disagiate di Santeramo e ai numerosi venditori ambulanti presenti nel nostro paese in concomitanza della festa del Santo Patrono.

Durante la due giorni di svolgimento dell’iniziativa (1-2 giugno) denominata “Solidarietà nel rispetto delle differenze” sono stati più di 800 i pasti distribuiti ai bisognosi, da tanti giovani volontari, presso i due punti ristoro posti uno in via Netti e l’altro in via Roma.

«Desidero personalmente ringraziare – afferma il dott. Filiberto De Caro, presidente dell’associazione Agc Onlus - le diverse realtà commerciali locali (Caseificio Paradiso, Biolat, Panetteria Belfiore, Rossopomodoro, Caseificio Maiullari, Delegazione Confcommercio Santeramo, Panificio Dolci Sapori, Sala ricevimenti Lama di Lupo, Supermercati Sigma Santeramo, Osteria Appia Antica, Despar Supermercati di Santeramo) che hanno sostenuto e reso possibile questa importante iniziativa di solidarietà pensata e realizzata in ricordo di Don Nicola Laterza e del Rag. Nunzio Cecca, due persone da sempre vicine alla nostra associazione e che sempre si sono spese e prodigate per i bisognosi».

«Un altro sentito ringraziamento – conclude il dott. De Caro - va fatto a tutte le famiglie santermane, ai volontari (molti dei quali giovanissimi) e alle associazioni e a tutti coloro che si sono spesi per questa iniziativa che, con un semplice gesto, ha reso migliore la giornata per gente meno fortunata».

Santeramo, 3 giugno 2015

 

                                                                                                                                                             Laboratorio Urbano Mediavision

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI