Domenica 22 Ottobre 2017
   
Text Size

Inaugurato il viale delle vittime delle mafie

inaugurazione viale_vittime_di_mafia_9 

 

Anche Santeramo ha il suo viale dedicato alle vittime innocenti delle mafie. Inaugurato nella mattinata di sabato 28 marzo, questo ha trovato la sua ubicazione nella villa comunale, precisamente è quel tratto di giardino che costeggia la facciata principale dell’ex ENAL, struttura nella quale è posta la biblioteca comunale, sulla cui apertura non sono disponibili date certe.

Il viale ricorda i caduti innocenti delle mafie, persone che si sono trovate nel posto sbagliato al momento sbagliato. La cerimonia avrebbe dovuto tenersi lo scorso fine settimana, ma le avverse condizioni meteo ne hanno posticipato la data, ottenendo un ottimo riscontro di pubblico presente in villa.

inaugurazione viale_vittime_di_mafia_3

I principali promotori dell’iniziativa sono stati ragazzi di Libera, che quest’anno compie il ventennale di presenza. L’associazione di don Ciotti si occupa di gestire, tra le altre cose, anche i beni che sono confiscati alle associazioni mafiose,  grazie alla legge Rognoni-Latorre.

Alla cerimonia d’inaugurazione sono intervenute le autorità locali, con il vice sindaco Michele Cardascia e l’assessore alla cultura Gianni Sportelli. Erano anche presenti alcuni consiglieri comunali e segretari di partito.

inaugurazione viale_vittime_di_mafia_4

Il nome del viale sarà lì a imperitura memoria e, simbolicamente, guarda il monumento ai caduti recentemente vilipeso da alcuni soggetti inqualificabili. Anche la stele distrutta è una vittima innocente.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI