Martedì 23 Luglio 2019
   
Text Size

Il Prof. D'ambrosio “bocciato” all'esame del PUG

comune 1 

La coalizione politica "LeAli per Santeramo" chiede le dimissioni del sindaco Michele D'Ambrosio in seguito alla bocciatura del PUG in consiglio comunale. Lo fa attraverso la nota che di seguito pubblichiamo integralmente.

 

Finalmente un ventata di aria pulita è entrata nelle stanze del Palazzo Municipale.

Undici consiglieri comunali, con il loro libero voto, hanno deciso di tutelare gli interessi della città, bocciando la proposta di adozione del PUG, il nuovo Piano Regolatore voluto dal Sindaco D'Ambrosio, che lo considerava uno strumento per i propri giochi di potere.

Sindaco!!! Il Piano Urbanistico Generale non è un Tuo giocattolo, ma lo strumento fondamentale per tutelare e valorizzare le ricchezze ambientali del nostro territorio, per “Rilanciare” l'economia della città. Uno strumento atteso con speranza dai cittadini, imprese e professionisti.

Il modello di Città voluto e proposto dal Sindaco D'Ambrosio non possedeva queste strategiche impostazioni. I sei consiglieri di minoranza insieme a cinque liberi consiglieri di maggioranza si sono fatti portavoce delle vaste istanze e del profondo sentire della Città.

 

SINDACO D'AMBROSIO,

11 CONSIGLIERI E L'INTERA CITTA’ TI HANNO BOCCIATO,

DIMETTITI !!!!!!

.................. lavoriamo insieme per costruire un nuovo futuro.

Coordinamento cittadino

LeAli per SanterAMO

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Commenti  

 
#13 x fitto52 2015-01-29 14:43
a differenza che io ,campo dalla stipendio e non intendo fare mille stagioni di politica per arr.......

AMO L'ONESTA'

SI PUO' DARE DI PIU'
 
 
#12 forza disabato 2015-01-27 20:13
Penso che il futuro politico è solo nico disabato, grande sindacalista e politico santermano!!!!!
 
 
#11 Rosita 2015-01-26 12:02
anche io un po credevo in D'Ambrosio ma dopo questi anni devo ammette che è stata una amministrazione deludente sotto tutti i punti di vista. Ha avuto la sua occasione e non la ha sfruttata. Non ha fatto niente per santeramo e questo ne prende atto tutto il paese. La mia famiglia ha votato in massa a D'Ambrosio e tutti siamo rattristati di quanto sia stata insufficiente il suo operato. Ora è giusto cambiare pagina soprattutto perché non ha più motivo di esserci senza una vera e forte maggioranza
 
 
#10 la soluzione??? 2015-01-26 10:35
c'è la soluzione per ricominciare con gente nuova, purtroppo è troppo radicale e non piace anche a me... ma per un solo motivo visto i tempi che corrono chi deve pulire le strade del paese da tutto questo pattume e da altri liquidi corporei e questo è il problema, sai diceva qualcuno dai la lezione ad uno e tutti gli altri capiranno. ma questo nel 1940 oggi sono duri di comprensorio quelli che restano non capiscono quindi....
 
 
#9 fitto52 2015-01-25 18:09
BO! Prova tu a fare 1000 stagioni politiche. E scrivi nome cognome data dinascita con indirizzo
 
 
#8 Mario53 2015-01-23 18:37
D'Ambrosio sarebbe il MALE MINORE? Complimenti!
 
 
#7 giovanna 2015-01-23 14:02
il migliore è LASSANDRO. LUI solo può risollevare questo paese
 
 
#6 x masiello 2015-01-23 11:23
purtroppo per mandare via il presente,ci ritroveremo personaggi del passato, che gia' si stanno strofinando le mani ed allargando le tasche dei pantaloni . Purtroppo nella politica bisogna (sopratutto a santeramo) scegliere il male minore, e sono sicuro che d'ambrosio rispetti ad altri e' il male minore.
 
 
#5 masiello 2015-01-23 10:16
e basta a parlare del passato e della storia di santeramo, chi ci amministra adesso (dopo tre anni e non dopo venti giorni) è pienamente responsabile dello stato attuale del nostro comune, quindi di uno stato pessimo e disastroso. Santeramo oggi fa schifo sotto tutti i punti di vista e visto che non possiamo mandare a casa il passato mandiamo a casa il presente che non vale na lira e che per altro non ha più titolo di stare a palazzo di città
 
 
#4 Mario53 2015-01-22 19:15
Caro "BOH" anche il tuo caro amico sindaco è un uomo del passato quindi anche lui ha contribuito a sfasciare il paese. Con una piccola differenza rispetto agli altri e cioè che ora è lui che sta continuando a farlo. Non si amministra senza maggioranza Ed oggi il tuo amico sindaco la maggioranza non c'è l'ha più. Ed è anche un dato di fatto. Non si è mai visto in nessuna amministrazione che il partito del sindaco perde pezzi. E' possibile secondo te che oggi il pd in consiglio comunale conta solo un consigliere? E' VERGOGNOSO!! Farebbe bene il sindaco a dimettersi prima che si voti la sfiducia in consiglio almeno eviterebbe un'altra brutta figura dopo quella sul PUG.
 
 
#3 boh 2015-01-22 17:25
Fraccalvieri = un uomo un perché

cecca = ex assesore trombato del centro-destra ed ha fatto parte della peggiore amministrazione che santeramo ricordi.

Conversa un' uomo che dalla politica vuole quello che non riesce ad ottenere dalla sua professione (RISULTATI).

Gigino l'uomo dalle 1000 stagioni politiche.
Insomma per colpa di questi elementi,c'e' la possibilita' che consegnino la citta' in mano a personaggi che in passato hanno contribuito allo sfascio del paese.

Sindaco stringi i denti e vai avanti.
 
 
#2 VperVendetta 2015-01-21 22:33
Ciao a tutti. Sono diversi mesi che non lascio un commento in questa sede e questa notizia, rimarcata in più articoli (rimbalzata anche a Km di distanza da Santeramo grazie ai social network) mi ispira delle considerazioni che vorrei condividere. Una su tutte: ci si continua a (pseudo) stupire (si, perchè ormai siamo atavicamente avvezzi ad accettarla come una regola consolidata) di un sindaco bocciato dalla sua stessa maggioranza. Mi chiedo e vi chiedo: dov' è la novità se quel sindaco è espressione di una coalizione eterogenea, di un' accozzaglia di partiti che hanno come unico scopo quello di riuscire a raccattare un solo voto in più degli altri avversari, PRIVI di ogni barlume di sostanza politica e di un orizzonte condiviso di valori? quasi tutti i consiglieri sono espressione di un interesse particolareggiato (delle poche centinaia, al max, che lo hanno suffragato creando un "ganglio di malaffare" il più delle volte) finalizzato solo a mettere le mani su appalti o a sistemare i propri favoriti. Il disastro di questa amministrazione non è peggiore delle precedenti secondo me MA evidentemente i santermani soffrono di demenza giovanile e senile quando, tutto sommato, procedono a RIvotare le stesse persone (o comunque le stesse aree tematiche politiche) per la ventesima volta consecutiva. I risultati saranno sempre questi finché non si deciderà di puntare su Persone Nuove, con certificate competenze professionali (per quelle umane saremo costretti a fidarci, MA il rischio penso valga la pena correrlo) FUORI DALLE LOGICHE DI PARTITI FINITI O DI IMPROBABILI MOVIMENTI POLITICI CHE DI NUOVO HANNO SOLO IL LOGO. Persone che decideranno di prestare SOLO PROTEMPORE il loro tempo alla nostra Santeramo per poi consegnarcela in pochi anni più vivibile, più evoluta, più industriosa, con le strade (prima di tutto) e con un presiodio Ospedaliero degno di tal nome. ERGO: penso sia giusto cosi ORA. Abbiamo il KIT che scegliamo in cabina elettorale.PUNTO. 8)
 
 
#1 CIRIELLOSINDACO 2015-01-21 19:03
credo che sia stato bocciato già da un paio di anni questo sindaco, da quando l'UDC gli ha fatto vincere le elezioni e poi li hanno mandati a casa
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI