Domenica 22 Ottobre 2017
   
Text Size

Natuzzi ha trovato 5 imprenditori disposti a produrre

Natuzzi-logo 002

Si è tenuto oggi a Roma, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il terzo incontro della cabina di regia per la gestione e il monitoraggio dell’accordo firmato il 10 ottobre 2013, che riguarda il piano di riorganizzazione dell’assetto industriale del Gruppo in Italia.

La cabina di regia – che vede coinvolti Azienda, Sindacati, Governo, Regioni, Confindustria ed Enti locali – ha il compito di supportare e agevolare le iniziative imprenditoriali di nuove società esterne al Gruppo con tutti gli strumenti necessari a favorire la creazione delle start-up.

Durante l’incontro, il Gruppo Natuzzi “ha illustrato – si legge in un comunicato dell’azienda santermana - l’avanzamento dei lavori sui temi della reindustrializzazione del Distretto e sulle azioni di outplacement in favore della forza lavoro in esubero. Ha inoltre confermato il proprio impegno nel rilancio del made in Italy, attraverso il recupero della competitività delle produzioni italiane, sottolineando il pieno rispetto della tabella di marcia descritta dall’accordo.  

Al momento, sono cinque i soggetti imprenditoriali interessati a realizzare in Italia – per conto del Gruppo - parte delle produzioni Natuzzi Editions attualmente allocate in Romania.  Questi soggetti, di cui due già firmatari di una lettera formale di interesse, verranno coinvolti in incontri di approfondimento con il Gruppo Natuzzi per la definizione degli aspetti industriali del progetto e con le Istituzioni locali per quanto riguarda gli incentivi regionali destinati alla creazione di start-up sul territorio. Prosegue, inoltre, l’attività di scouting di Natuzzi volta alla riallocazione dei lavoratori che non saranno coinvolti nel progetto Editions. I consulenti del Gruppo hanno annunciato concrete manifestazioni di interesse da parte di aziende di vari settori, disposte a cogliere le opportunità offerte dall’Accordo di Programma”.

Il prossimo incontro della cabina di regia è previsto per il 14 febbraio 2014 a Bari.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI