Giovedì 20 Settembre 2018
   
Text Size

LETTERA DA UN OPERAIO NATUZZI

natuzzi

Da un dipendente Natuzzi, riceviamo questa missiva che pubblichiamo fedelmente.

Io sottoscritto Labarile Raffaele con il presente comunicato porgo pubblicamente le mie più sentite scuse nei confronti dell’azienda Natuzzi S.p.a. per i termini inopportuni da me utilizzati nella mia lettera pubblicata sul sito web www.santeramoweb.com in data 7 maggio 2009.
La sospensione a ore zero con intervento della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria mi ha lasciato disorientato in quanto non solo perdevo una cospicua somma di denaro sulla mia busta paga aggravando irrimediabilmente il bilancio economico della mia famiglia essendo monoreddito, ma dopo 22 anni di servizio dedicato con passione alla crescita della Natuzzi S.p.a. non mi aspettavo quanto accaduto.
Tali motivazioni hanno fatto sorgere in me stati emotivi di risentimento e collera che mi hanno portato a scrivere la lettera innanzi indicata dettata più dall’emotività del momento che da buon senso e razionalità. Con il senno di poi mi sono subito accorto che ho profondamente sbagliato in quanto la Nautzzi S.p.a., che ha fatto tanto per il nostro territorio, è anch’essa vittima dell’attuale crisi economica che sta colpendo tutti noi.
Pertanto, ribadisco le mie più sentite scuse nei confronti dell’azienda Natuzzi S.p.a. assicurandole la mia piena disponibilità e sentita partecipazione al suo percorso di ripresa economica di cui il nostro territorio ha urgente bisogno.

 

Commenti  

 
#4 operaio 2009-09-18 18:22
anche tu te l'hai fatta nelle mutande!
vergognati.
 
 
#3 germania 2009-09-16 15:54
Rimorsi di coscenza o paura
 
 
#2 liberista 2009-09-15 19:35
che strano cambio di vedute!!!!!
 
 
#1 Franco 2009-09-15 17:30
!!!!!!!??????SENZA PAROLE!!!!!!??????
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI