Martedì 26 Marzo 2019
   
Text Size

PREMIATI ATLETI DIVERSAMENTE ABILI

momento_della_premiazione_di_un_atleta

Ieri, 28 luglio 2009, nella Sala Consigliare di Santeramo in Colle nove atleti diversabili dell’A.S.D. Athletic Marathon che hanno partecipato ai Campionati nazionali di Atletica leggera FISDIR lo scorso 25-28 giugno 2009 sono stati premiati dal Sindaco della città e dall’assessore allo Sport dott. Gabriele Cecca per l’onore portato alla cittadinanza e l’impegno dimostrato in tale gara.

Alla cerimonia di premiazione erano presenti oltre agli stessi atleti con i rispettivi familiari anche il presidente regionale del Comitato Italiano Paralimpico, Giuseppe Pinto, giunto direttamente da Brindisi e il presidente della società Franco Fraccalvieri.

Vari sono stati gli interventi, dalle istituzioni agli stessi atleti che hanno voluto esprimere i loro pensieri, le loro emozioni e le loro gioie.

Gli atleti premiati sono stati: Forte Domenica, Forte Francesco, Forte Grazia, Fraccalvieri Annalisa, Fraccalvieri Lorenzo, Larato Rosanna, Molinari Annalisa, Silletti Rocco, Stasolla Vito.

Questi atleti hanno conquistato il podio diverse volte nelle diverse discipline dell’Atletica leggera dalla staffetta ai 60 mt piani, dal lancio del vortex alla marcia.

Ottimi sono stati i tempi ottenuti in gara raggiungendo primati importanti.

Abbiamo concluso il nostro anno sportivo con questo risultato e con questa cerimonia che ci inorgoglisce e che offre grandi spiragli di speranza per il futuro di questi ragazzi.

“Lo sport si conferma strumento privilegiato per far comprendere con atti concreti ai giovani il valore della solidarietà ma soprattutto il rispetto della diversità. Lo sport è lo strumento per far capire che dietro le persone disabili ci sono sempre persone, che vogliono comunicare e che attraverso la pratica sportiva vogliono vivere momenti di gioia e divertimento. Lo sport è un diritto, non ammette differenze".

foto_di_gruppo


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI