Lunedì 09 Dicembre 2019
   
Text Size

BANCA D'ITALIA. 25 BORSE DI STUDIO A DISPOSIZIONE

La Banca d'Italia indice un concorso a 25 borse di studio per la frequenza, obbligatoria e con profitto, di un corso sulle funzioni, sulle attività e sull'organizzazione della Banca d'Italia.
Le borse di studio sono finalizzate all'assunzione in esperimento di 25 "Coadiutori" con orientamento nelle discipline giuridiche.



L'importo lordo settimanale delle borse viene fissato in € 900,00 per i partecipanti residenti fuori della provincia di svolgimento del corso e in € 350,00 per quelli residenti in tale provincia.
La Banca d'Italia comunicherà in tempo utile ai vincitori del concorso la sede del corso e la sua durata.

Requisiti: Laurea specialistica/magistrale, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti classi: giurisprudenza (S22 o MG/01); teoria e tecniche della normazione e della informazione giuridica (S102); scienze della politica oppure diploma di laurea di «vecchio ordinamento», conseguito con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti discipline: giurisprudenza; scienze politiche; economia e commercio; economia e finanza; sociologia ovvero altra laurea ad essi equiparata o equipollente per legge.

La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 24:00 del 5 agosto 2010, utilizzando esclusivamente l'applicazione disponibile sul sito internet della Banca d'Italia all'indirizzo https://domande.concorsi.bancaditalia.it seguendo le indicazioni ivi specificate.

Fonte: www.gazzettaufficiale.it (n. 53 del 6-7-2010)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI