Mercoledì 19 Settembre 2018
   
Text Size

M5S: Domenica il gazebo informativo contratto di Governo

 breakfast__lunch_www.brunch.com

Dopo la stesura definitiva in tutte le sue parti il Contratto per il Governo del Cambiamento tra il MoVimento 5 Stelle e Lega, domenica 20 maggio il M5S sarà presente in p.zza Garibaldi dalle ore 10,00 per informare i cittadini su tutti i punti del “Contratto di governo” nel quale sono inserite le proposte che avevano annunciato in campagna elettorale.

"Un contratto di governo che vincola due forze politiche, che sono e rimangono alternative, a rispettare e fare quanto hanno promesso ai cittadini. Ci sono gli italiani in questo contratto. Ci sei tu qui dentro. Vieni a conoscerlo!", scrivono in una nota i pentastellati.

 “Sono davvero felice perchè in questo contratto non ci sono solo delle proposte, non c'è solo un'idea di Paese, non ci sono solo le nostre battaglie storiche. In questo contratto ci sono le persone che ho incontrato in campagna elettorale. C'è la qualità della vita delle mamme che lavorano, ci sono i giovani della mia generazione che pensano al futuro, ci sono le famiglie in difficoltà, ci sono i lavoratori che hanno diritto a un salario dignitoso, gli insegnanti vittime di una riforma scellerata, gli italiani che sono emigrati all'estero, ci sono gli anziani che mantengono intere famiglie con la propria pensione, ci sono gli imprenditori che fanno grande il made in Italy, ci sono le forze dell'ordine che tutelano la nostra sicurezza, ci sono i pescatori, ci sono le vittime di reati di violenza che non devono essere lasciati soli dallo Stato”.  Luigi Di Maio.

 


Commenti  

 
#2 Mario Bitetti 2018-05-22 07:29
Vedremo quello che sarete capaci di fare, ma se il buongiorno si vede dal mattino....
Poi consentitemi un'altra modesta riflessione. DI Maio vuole occupare il ministero del Lavoro per contribuire a dare lavoro agli italiani. MA SE NON E' STATO CAPACE DI TROVARSELO PER SE' STESSO?
 
 
#1 luca rossi 2018-05-19 01:22
pagliacci.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI