Sabato 15 Dicembre 2018
   
Text Size

Un tavolo sulla disabilità con le associazioni del territorio

30546733 10213548696404817_591470338_o

Si è tenuto a Laterza il convegno dell'Osmairm ente che raggruppa diversi centri di riabilitazione per persone che presentano alti livelli di disabilita, il tema è stato i "Disturbi della comunicazione".

L'obiettivo del convegno è stato quello di porre l’attenzione sull’importanza della comunicazione: di cosa è, come avviene, cosa è la comunicazione malata e di come la musicotarapia diviene per comunicare.La musicalità si pone come elemento primario.

Migliorare la qualità della vita degli uomini e delle donne in stato di disagio, sia esso dovuto a situazioni di handicap psicomotorio o al sopravvenire di gravi patologie invalidanti, è l'obiettivo dell'associazione.

"Il lavoro di equipe, che coinvolge, medici, psicologi, terapisti, educatori ed operatori, parte dalla diagnosi per arrivare alla cura, alla terapia, alla riabilitazione e all’integrazione, in un percorso sanitario polifunzionale che promuova, laddove è possibile, percorsi mirati e assistiti per il potenziamento delle residue capacità individuali di ogni soggetto al fine di migliorarne le modalità di relazione e di vita con se stesso e con gli altri" - afferma Clemy Pentassuglia, Amministratore e Responsabile Centri Ambulatoriali Osmairm.

Al convegno c'erano anche i santermani: Vito Silletti associato e sostenitore della fondazione DIV.ERGO (la fondazione ha con scopo di solidarietà e sostegno per minori, giovani, anziani, portatori di disabilità psitiche, e soggetti appartenenti alle fasce deboli della società, bisognosi di sostegno educativo, affettivo e relazionale) e Gianni Difilippo in rappresentanza dell'associazione di promozione territoriale Apuliaforyou.

La musicoterapia è una disciplina basata sull'uso della musica come strumento educativo, riabilitativo o terapeutico, l'ascolto e l'esecuzione di suoni e melodie possano agire sugli stati d'animo e sulle emozioni, in virtù delle loro proprietà rilassanti o stimolanti" - inizia in questo modo il suo intervento la psicologa Maria Rosa Pellicani.

"Migliorare la qualitá della vita! La riabilitazione è concepita come un processo di soluzione dei problemi e di educazione nel corso del quale si porta una persona a raggiungere il miglior livello di vita possibile sul piano fisico, funzionale, sociale ed emozionale, con la minor restrizione possibile delle sue scelte operative" – afferma Cosimo Turi, direttore sanitario Osmairm.

Alla fine del meeting si sono stretti accordi e collaborazioni fra vari referenti delle diverse associazioni intervenute.

30706983 1478808055576017_4856449074980716544_n

30707707 1478808308909325_3358593914993901568_n

30708337 1478808295575993_173024604355297280_n

30726978 1478808205576002_107530008108466176_n


Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI