Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

#Studio in Puglia. Generazioni connesse, fino al 5 aprile

Premio-Giovani-Eccellenze-Pugliesi

Il Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperchè è rivolto ai diplomati in istituti scolastici di secondo grado con punteggio di 100/100 che decidono di proseguire gli studi iscrivendosi per l’anno 2017/2018 ad Università, ITS, Istituti di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica aventi sede in Puglia.

Pregetto della Regione Puglia (Assessorato alla Formazione e Lavoro) e ARTI (Agenzia regionale per la tecnologia e innovazione).

Se hai questi requisiti, partecipa ad una delle tre categorie del Premio, riportando l’hashtag #studioinpugliaperchè!

Video
Ti piace realizzare video e hai dimestichezza con i prodotti audiovisivi? Allora questa è la categoria giusta per te! Inviaci un video o una video-intervista ad un laureato in Puglia della durata massima di 2 minuti in cui racconti o raccontate perché la Puglia è il posto giusto dove studiare.

Social
Instagram e Twitter sono i social network della sintesi e dell’immediatezza: raccontaci perché hai scelto la Puglia per i tuoi studi di alta formazione attraverso una foto o un tweet.

Produzione letteraria
Sei più portato per la scrittura? Partecipa al Premio con una poesia o un articolo che esprima le motivazioni che ti hanno spinto a proseguire gli studi in Puglia.

Gli elaborati candidati saranno votati online ed esaminati da una giuria di esperti.

C’è tempo fino alle ore 12.00 del 5 aprile per candidare la tua proposta. Puoi vincere uno dei 300 premi in denaro in palio, 100 per ciascuna categoria:

• il primo classificato di ogni categoria riceverà un premio di € 2.500,00;
• il secondo classificato di ogni categoria riceverà un premio di € 1.500,00;
• il terzo classificato di ogni categoria riceverà un premio di € 1.000,00;
• i restanti 97 classificati di ogni categoria riceveranno un premio di € 500,00.

https://www.studioinpugliaperche.it/

https://www.youtube.com/watch?v=E0UXln8fDm4

maxresdefault

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI