Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Bando di selezione per il personale dello IAT a Santeramo

22338829 127264264600940_1069446677384835424_o

Anche quest'anno la Puglia si è dimostrata una delle mete più ambite dai turisti. Spiagge pienissime, ma Federalberghi esulta soprattutto per l'incremento nelle città. A Bari e provincia si è registrato un aumento del 20%.

Santeramo si prepara ad accogliere un numero sempre più alto di turisti ristrutturando luoghi di assoluto interesse storico artistico, Grotte Sant'Angelo e Masseria Galietti, predisponendo l'istituzione di un grande museo storico-archeologico-contadino e una sezione virtuale su Francesco Netti e siglando l'accordo tra l'agenzia PugliaPromozione, strumento operativo delle politiche della Regione in materia di promozione dell’immagine unitaria della Puglia, e l'amministrazione comuncale di Santeramo in Colle per la riqualificazione della rete informativa locale, istituendo l'ufficio di Informazione e Acoglienza Turistica (IAT). Il tutto attraverso una stretta collaborazione tra il Comune, la Pro Loco e il laboratorio urbano Mediavision.

Gli uffici IAT, dislocati in tutto il territorio nazionale, svolgono funzioni di promozione del patrimonio turistico, paesaggistico, storico, artistico ed enogastronomico locale, anche mediante il sostegno delle Pro Loco, delle associazioni di imprese e delle associazioni senza fini di lucro del settore. Assicurano i servizi d’informazione, distribuendo materiale promozionale sulle attrattive turistiche di un determinato territorio, ma anche di ambiti più
vasti quali provinciale e dell’intera regione; inoltre forniscono informazioni sull’organizzazione dei servizi, sulla disponibilità ricettiva, di ristorazione e sull’offerta di servizi turistici, di itinerari di visita ed escursione personalizzati del territorio di cui promuovono il prodotto turistico, possono altresì svolgere attività di prenotazione dei servizi turistici locali.

Il progetto di collaborazione tra Comune e PugliaPromozione e l'istituzione dello IAT mirano a potenziare il servizio di Informazione Turistica e, attraverso politiche sinergiche di marketing territoriale, si punta ad una riqualificazione estetica e attrattiva del territorio, assicurando l’integrazione delle iniziative e attività di valorizzazione delle risorse ambientali e culturali e delle produzioni territoriali che ricadono nelle aree di competenza del territorio dell'Alta Murgia.

Il Comune di Santeramo in Colle ha stipulato convenzione con Pro Loco “G. Tritto” di Santeramo in Colle con sede in Piazza di Vagno n. 36 per l’assegnazione e gestione dell’ufcio I.A.T. sito nel Palazzo Marchesale, in quanto riconosce il ruolo strategico della stessa quale soggetto promotore di iniziative di carattere turistico/culturale.

Tutto è pronto per lo IAT e il circolo locale della Pro Loco e a completamento del procedimento di gestione dell’ufficio, il circolo G. Tritto lancia un avviso pubblico per per la selezione “di n. 1 candidato da inserire in attività di tirocinio extra curriculare attraverso il Programma Garanzia Giovani presso l’Ufficio I.A.T. – Informazione e Accoglienza Turistica del Comune di Santeramo in Colle”.

Sul sito ufficiale www.iatsanteramo.it è possibile prendere visione di tutti i requisiti per la partecipazione: età compresa tra i 20 e i 29 anni ,essere inoccupati/disoccupati, essere iscritti presso le liste del Centro per l'Impiego, non essere iscritti a corsi di formazione e/o corsi di laurea, avere la residenza nel Comune di Santeramo in Colle, non aver riportato condanne penali e non aver carichi penali pendenti.

Si richiede, inoltre, per i Diplomati e\o laureati il possesso di diploma di Maturità di Scuola Media Superiore o Diploma di Laurea, entrambi preferibilmente nel settore turistico (a titolo esemplificativo Diploma in Relazioni Internazionali per il Marketing; Diploma in Servizi per l’ospitalità alberghiera; Laurea in Economia e Gestione delle Aziende e dei Servizi Turistici; Laurea in Scienze turistiche; Laurea in Marketing del territorio; Laurea in Marketing delle imprese turistiche;), possedere buone conoscenze del pacchetto office e del web, conoscenza di almeno due lingue straniere tra cui la lingua inglese obbligatoria, buone capacità relazionali e una buona conoscenza storico artistica del territorio con particolare riguardo alla nostra città.

Le candidadure dovranno pervenire entro e non oltre il 22 ottobre 2017. Per tutte le informazioni è possibile contattare la Pro Loco all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI