Lunedì 15 Ottobre 2018
   
Text Size

È certo, la Biblioteca Comunale aprirà. Riviello e Silletti votano contro.

wp ss_20161231_0008

Dal Circolo di Sinistra, Ecologia Libertà di Santeramo in Colle, riceviamo e pubblichiamo.

 

 

Noi di Sinitra Italiana – SEL, nell’augurare un buon 2017, cogliamo l’occasione per annunciare alla cittadinanza che la Biblioteca Comunale verrà aperta con ragionevole certezza nel nuovo anno, entro il mese di marzo.

Infatti, il 30/12/2016, con l’approvazione unanime da parte dei nostri amici consiglieri di maggioranza, è stata data via libera alla ratifica della variazione di bilancio che ha individuato le somme necessarie per ultimare, in maniera definitiva, i lavori di adeguamento della struttura EX-ENAL.

Lavori sicuramente molto lunghi, ma necessari per la realizzazione di una struttura che sia, non mera biblioteca di consultazione, ma un nuovo luogo di ritrovo che possa contemplare ogni esigenza del cittadino.

Ci premeva raggiungere questo obiettivo poiché, per noi, le biblioteche sono colonna portante di una dimensione etica della vita. Un valore che dovrebbe essere universale, eppure non a cuore  di due consiglieri di opposizione.

Purtroppo, non possiamo non sottolineare che tale ratifica è stata osteggiata dal consigliere di "Noi con Salvini" Giovanni Battista Riviello e dal Consigliere di "Innoviamo" Paolo Silletti.

In particolare il leghista, facendo intendere che non sarebbe stato giusto aprire la struttura a causa (a suo dire) di “colpevoli ritardi”, ha pensato bene di respingere, insieme a Silletti,  il provvedimento.

Se tale diniego del movimento "Noi con Salvini" lo riusciamo a giustificare dal solito atteggiamento distruttivo di tutto il gruppo e del suo leader nazionale, soliti nel far prevalere il loro bieco individualismo sul bene comune, ci viene difficile comprendere le motivazioni del consigliere Silletti, presidente di un movimento che si dichiara Politico-Culturale.

Infine è doveroso, da parte nostra, rivolgere un ringraziamento speciale all'ufficio tecnico che, in pochissimo tempo, ha predisposto il bando e, in modo particolare, a un dipendente comunale, il geometra Tonino Porfido: senza il suo prezioso e inesauribile lavoro non saremmo mai riusciti a raggiungere questo importante obiettivo strategico per lo sviluppo culturale della nostra cara Santeramo.

Buon 2017

Il circolo Antonio Gramsci

SEL - Sinistra Italiana

 

Commenti  

 
#4 Nick 2018-08-08 06:36
e quindi?l'hanno aperta la biblioteca?
 
 
#3 SalviniCepu 2017-01-02 00:54
Ma di cosa vi meravigliare? I leghisti e la cultura sono due mondi diversi! :-)
 
 
#2 Dina 2017-01-01 13:51
Bravissimi!
 
 
#1 Dina 2017-01-01 13:51
Bravi, grazie!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI